yuan

L’Elite finanziaria Britannica si organizza per abbandonare la UE e puntare sui mercati emergenti

di Luciano Lago Mentre persevera sui media l’insopportabile piagnisteo dei propagandisti neoliberali che continuano a ripetere il mantra del  voto del Brexit per cui  la Gran Bretagna si andrà ad isolare dall’Europa e dal resto del mondo e si seguita  a sostenere che i cittadini britannici dovranno affrontare pesanti conseguenze economiche, in realtà sul fronte economico e geopolitico  inizia a delinearsi uno scenario del tutto opposto. La prospettiva del Regno…


La yuanizzazione del Mondo inizia alla City di Londra

Il governo cinese promuove l’internazionalizzazione della”moneta del popolo” (‘RMB’) attraverso una politica di alleanze che ignora le barriere ideologiche. Inizialmente gli sforzi della diplomazia dello yuan erano focalizzati sulla regione Asia-Pacifico, tuttavia in un secondo momento s’è reso necessario avere il sostegno dell’occidente. Dopo che il Presidente Xi Jinping ha visitato Londra, il 19 – 23 ottobre, si gettavano le basi dell’età d’oro tra Cina e Regno Unito, con entrambi…


No Picture

Pekino e Tokyo abbandonano il dollaro

Come in tutte le occasioni importanti non conta tanto chi c’è ma chi manca. Così ieri tra le migliaia di nordcoreani piangenti che sfilavano per l’ultimo saluto davanti alla salma del “Caro leader” Kim Jong-il e una manciata di ospiti stranieri, spiccava l’assenza di grandi dignitari di tutti i Paesi vicini, preoccupati per il futuro di Pyongyang. C’era un alto dirigente cinese, il vice premier Zhang Dejiang, che parla coreano,…