usa

Gli USA ed i loro alleati massacrano a volontà ma …condannano la Russia

di Finian Cunningham Realmente siamo entrati in una zona davvero crepuscolare e macabra quando aerei da guerra statunitensi stanno massacrando i civili in vari paesi- e tuttavia Washington ed i suoi alleati condannano  altri per presunti “crimini di guerra”. Naturalmente non è possibile aspettarsi che i governi che operano in modo criminale siano onesti. Tuttavia le organizzazioni indipendenti così come i media occidentali e le Nazioni Unite che fanno?   L’inganno…


Iraq: aviazione Usa bombarda una scuola a Mosul

Un aereo dell’aviazione militare degli Stati Uniti il 21 ottobre ha colpito una scuola per ragazze a Al-Hajj Yunus, nella parte sud della città irachena di Mosul. Lo ha riferito il Capo della gestione operativa dello Stato Maggiore, il Generale Rudskoy che ha parlato anche di massicci attacchi aerei, il 22 ottobre, a cui sono stati sottoposti i quartieri residenziali negli insediamenti di Karakosh a 20 chilometri a est di…


Angela Merkel: “la donna più pericolosa d’Europa”, secondo il leader del FPO dell’Austria

Secondo quanto dichiarato dal leader austriaco del Partito nazionalista, FPO, Christian Strache, considerato di estrema destra, precisamente la Merkel è stata colei che ha causato “una grande ondata migratoria, mai vista negli ultimi secoli”. Strache sostiene che il processo migratorio attuale si è trasformato in una grande minaccia per l’Europa. “All’interno di questi flussi migratori arriva gente che non vuole integrarsi nella nostra società ed assimilarsi a questa. Questi migranti…


Sarà venuto il momento di esigere agli USA di ritirarsi dalla Siria?

Joseph Thomas, esperto analista del Sud Est Asiatico e del Medio Oriente, in un suo articolo per il giornale Neo (New Eastern Outlook), richiama l’attenzione dell’opinione pubblica mondiale sulla necessità di rivelare apertamente le responsabilità di Washington nel conflitto siriano, per fare in modo che gli USA riconoscano il loro scoperto appoggio fornito alle organizzazioni terroristiche e per porre fine alla guerra in Siria. I media occidentali ammettono a mezza…


Che succede in America? Manovre militari e clima di tensione interno

Da un pò di tempo, molti media, in specie nella sfera alternativa nordamericana, vanno allertando circa il verificarsi di un qualche fattore detonante che potrebbe portare alla instaurazione della “Legge Marziale”negli USA. In questo articolo forniamo delle informazioni a riguardo che vanno prese con molta cautela, visto che le notizie che pubblichiamo arrivano da fonti che potrebbero essere interessate a creare un determinato stato di attesa nell’opinione pubblica e che…


USA: Il modo nuovo di fare la Guerra

di Moon of Alabama Volenti o nolenti si usa la forza. Non importa chi subisce violenza o perché. Il fatto che nessuno sappia niente del paese in cui si trova, che non conosca la lingua e nemmeno la politica sono la norma. Nessuno viene mai punito per quel che fa. Un articolo da leggere pubblicato sul New York Times spiega il modo – sconosciuto quasi a tutti – con cui,…


Il piano C” degli USA in Siria: “guerra furtiva di bassa intensità” contro la Russia

di Alfredo Jalife-Rahme La frattura geopolitica globale è notoria nei megamedia delle grandi potenze dell’Olimpo. Le notizie, quelle che riflettono i loro concomitanti interessi, sono anche quelle “fratturate” secondo la convenienza. I possenti multimedia degli Stati Uniti sono più ossessionati con i meschini scandali erotici di Donald Trump, che cercano di far affossare prima dell’ultimo dibattito, che non la allarmante situazione geopolitica globale in cui opera Barack Obama prima di…


Perkins: dopo il terzo mondo, ora stanno depredando noi

La situazione è molto peggiorata negli ultimi 12 anni, rispetto a quando pubblicai “Confessioni di un sicario dell’economia”. Gli assassini economici e gli sciacalli si sono diffusi tremendamente, anche in Europa e negli Stati Uniti. In passato si concentravano essenzialmente sul cosiddetto Terzo Mondo, o sui paesi in via di sviluppo, ma ormai vanno dappertutto. E infatti, il cancro dell’impero delle multinazionali ha metastasi in tutta quella che chiamo la…


LA VERA RAGIONE DELL’OSTILITÀ AMERICANA PER LA CINA

L’escalation con la Russia di questi giorni mette in ombra l’altra grande rivalità che gli Stati Uniti cercano di gestire, quella con la Cina. In questo interessante articolo dal blog Fabius Maximus, si ripercorre la storia contemporanea delle relazioni sino-americane, tra cooperazione e strategia di contenimento di quella che sul lungo periodo gli USA vedono come una minaccia mortale e inevitabile alla loro egemonia. 14 ottobre 2016 Riassunto: gli americani che…


Truppe italiane ai confini russi: il Governo Renzi/Gentiloni dimostra la sua subalternità al “padrone” USA

di  Luciano Lago Il Governo Renzi /Gentiloni, con l’invio annunciato di un contingente di militari italiani in Lettonia, ha esplicitato la sua totale sudditanza ai padroni USA ed ha commesso un gesto gravissimo che andrà ad incidere nelle relazioni dell’Italia con la Russia, già complicate dalle sanzioni e dal clima di tensione innescato da Washington e dalla NATO con il grande paese euroasiatico. La decisione dell’invio di un contingente italiano…


Il presidente della Repubblica Ceka: “l’intervento USA in Siria è illegittimo”

Non tutti i responsabili degli Stati Europei sono inchinati alle tesi di Washington ed alle posizioni antirusse della NATO e della UE , qualcuno manifesta apertamente e con coraggio il proprio dissenso dalla linea ufficiale dettata dagli USA agli alleati europei. Uno di questi è il presidente della Repubblica Ceka, Miloš Zeman , il quale da Praga ha fatto una dichiarazione in cui ha giudicato illegittimo l’intervento degli Stati Uniti…


Possibile scontro diretto fra Russia e USA in Siria. Risposta russa e nuove minacce USA

Mosca avvisa gli USA: Impediremo attacchi aerei a truppe siriane o russe Gli USA: Non scartiamo l’idea di un attacco diretto a Damasco La Russia comunica di aver fornito alla Siria sistemi di missili terra aria che possono consentire una zona di esclusione aerea se questa risultasse  necessaria, come ha dichiarato alla Izsvestia il senatore Ígor Morózov, membro del Comitato degli Affari Internazionali della Camera Alta. Oltre ai missili S-300,…


Washington Post: “Gli USA preparano una azione di attacco contro l’Esercito siriano di Assad”

La scorsa settimana si è tenuta a Washington una riunione di vertice a cui hanno partecipato i responsabili del Diartimento di Stato, della CIA e dello Stato Maggiore congiunto per decidere la possibilità di effettuare un intervento miltare diretto USA in Siria per mezzo di bombardamenti aerei (“military strikes” ) contro le posizioni dell’Esercito siriano, secondo quanto ha informato il Washington Post. Tra le ipotesi prese in esame, quella di…


Un senatore USA, Richard Black, denuncia le menzogne dei media occidentali sulla situazione di Aleppo

I media occidentali nascondono quello che davvero sta accadendo nella città siriana di Aleppo, come ha denunciato il senatore repubblicano Richard Black, che ultimamente ha viaggiato in Siria ed ha visitato la città. “Se leggiamo la stampa occidentale, si crea una forte impressione che ad Aleppo le forze governative e russe combattono contro la popolazione civile. Gli estremisti presenti che nella città non vengono neppure menzionati”. Quello che accade nella…


Il ministro Gentiloni fa da portavoce dell’Ambasciata USA

Gentiloni oggi (ieri)  in Aula sulla Siria: perche’ per ministro degli esteri dobbiamo avere un portavoce dell’Ambasciata Usa? La decisione statunitense di sospendere i contatti con la Russia per la gestione della cessazione delle ostilità in Siria è stata una «decisione inevitabile», rispetto alla quale «non c’è da rallegrarsi», ma che «ha preso atto di un contesto degenerato». Non è il portavoce della Casa Bianca a parlare. Non è il…


Se la regione di Aleppo viene riconquistata dall’esercito siriano, la guerra è finita e addio ai piani di Washington!

La verità, di per sè assolutamente evidente, è questa: se la regione di Aleppo viene riconquistata dall’esercito siriano, la guerra è finita e addio ai piani di Washington, (con Parigi e Londra in funzione di valletti) sulla sistemazione neocoloniale del medio oriente e delle zone petrolifere. Addio ai miliardi spesi per importare e armare terroristi raccolti un po’ dovunque, addio alle gite segrete di Mc Cain, agli altrettanto segreti stanziamenti del…


L’eroica lotta della Siria contro l’imperialismo di USA e Occidente

di Andre Vltchek Risulta difficile immaginare una nazione più resistente, più eroica della Siria! Con solo 17 milioni di abitanti (secondo stime del 2014), la Siria si trova ad affrontare adesso la coalizione pù possente della terra – una coalizione che consiste in quasi tutte le potenze occidentali colonialiste e neocolonialiste. Si trova anche ad affrontare alcune delle macchinazioni più crudeli e letali dell’Occidente – gli estremisti ed i gruppi pseudo…


Gli USA minacciano di manovrare il terrorismo islamico contro la Russia?

Giornalisti della pubblicazione “Kommersant” citano oggi vari analisti russi che avvisano circa il rischio di una possibile guerra indiretta tra la Russia e gli USA. Essi sostengono che i nord americani potrebbero attaccare le posizioni delle truppe dell’Esercito siriano, mentre la Russia potrebbe rispondere assestando colpi contro la denominata “opposizione moderata” protetta da Washington. Gli analisti russi sono concordi nell’indicare che gli USA hanno varcato una linea rossa nelle relazioni…