trivelle

Formigine si mobilita per dire Stop alle Trivellazioni!

Giovedì 29 giugno – spiega Rocco Cipriano, consigliere M5S – il Consiglio Comunale compatto si è espresso ed ha approvato all’unanimità la Mozione che chiede la cessazione di qualsiasi attività di ricerca e di estrazione su tutto il territorio formiginese, inoltre l’Amministrazione è stata impegnata ad esercitare ogni azione possibile a garantire la tutela dello stesso. Grande è la soddisfazione nel riscontrare l’obiettivo raggiunto con la partecipazione di centinaia di…


Il referendum è perso, ma il risultato fornisce diverse sorprese

Il Referendum è stato perso e Renzi incassa un successo. Inutile negarlo, ma il giovanotto fiorentino farebbe bene a non essere troppo trionfalista. L’uomo ha un comportamento curioso: prima di una consultazione amministrativa o referendaria si affanna a spiegare che si tratta di un quesito settoriale, limitato, locale, senza portata politica generale, comunque vada. Dopo, quando arrivano i risultati, se gli sono sfavorevoli, conferma che si è trattato di una…


Al referendum sulle trivellazioni cosa votano i partiti?

Il PD è per l’astensione ma la minoranza andrà a votare; tutte le opposizioni sono per il sì, dal M5S a SEL alla Lega Il referendum sulle trivellazioni è previsto per domenica, il 17 aprile. Il referendum non riguarda le nuove trivellazioni, ma gli elettori italiani potranno votare per decidere se vietare il rinnovo delle concessioni estrattive di gas e petrolio per i giacimenti esistenti entro le 12 miglia dalla…


Si al Referendum sulle trivelle, contro il comitato d’affari di Palazzo Chigi

Domenica prossima voteremo sulla legge che consente le trivellazioni al largo delle nostre coste. Bloccare le trivellazioni è una misura di buon senso e già per questo motivo è auspicabile una vittoria del Si. In primo luogo esiste il fondato dubbio che, non sempre ma a volte, lo sfruttamento di gas e petrolio a quelle profondità può provocare movimenti tellurici ed è per lo meno disonesto l’atteggiamento dei mass media…


Referendum: le battaglie in arrivo

Sta per aprirsi una stagione di scontri referendari fitta di appuntamenti: – il 17 aprile pv ci sarà il referendum sulle trivellazioni petrolifere al largo delle acque territoriali (qui un ottimo prospetto informativo), soprattutto nell’Adriatico; a fine ottobre ci sarà il referendum istituzionale sulla riforma renziana della Costituzione; nel mese prossimo dovrebbe partire la raccolta delle firme per altrettanti referendum su legge elettorale, legge sulla buona scuola, Job act. Invito…



Referendum trivelle 17 Aprile: IO voterò

di G.Cirillo Nonostante la disinformazione o sottoinformazione fornita da partiti e media di regime, il 17 Aprile, per chi ancora non lo sapesse, si svolgerà un referendum. Purtroppo la maggior parte delle persone che affronta gli argomenti alla base del referendum lo fa in maniera ideologica, da tifoso, con moltissimi pregiudizi e senza una minima riflessione. Scopo di questo articolo è invece cercare di invitare il lettore a decidere seconda…


Trivelle, il governo sabota il referendum

A quanto pare non sono sufficienti morti di cancro, catastrofi, incidenti, per persuadere della necessità di tutelare ambiente, territorio e salute. E non basta nemmeno un pronunciamento popolare, se a ondate ricorrenti governi in carica decidono che è tempo di tradirlo. Se, a distanza di cinque anni , il governo tramite i suoi fedeli tutori in parlamento, cancella il voto di 26 milioni di italiani che vollero l’abrogazione del decreto…


Il 17 aprile si terrà il referendum sulle trivelle per i giacimenti petroliferi nel Mar Adriatico

I promotori chiedono di cancellare la norma che consente alle società petrolifere di cercare ed estrarre gas e petrolio entro le 12 miglia marine dalle coste italiane senza limiti di tempo. Secondo quanto sostiene Greenpeace, le trivelle sono una grave minaccia per i mari e condannano l’Italia alla dipendenza dalle fonti fossili: un favore alle lobby del petrolio che espone a rischi enormi economie importanti come il turismo e la…


No Picture

Sull’Appennino è caccia all’oro nero

Le compagnie petrolifere americane si contendono il diritto di trivellare la Pianura Padana (e non solo). Ma i sindaci dicono no Le fonti fossili si riducono in tutto il mondo, le materie estratte diventano sempre peggiori in qualità e minori in quantità. A livello globale, le grandi compagnie petrolifere stanno ormai da qualche anno cercando di assicurarsi la proprietà delle ultime piccole riserve, che all’epoca del boom furono ignorate perché…