Sabrata

Il messaggio a Renzi dal cuore di tenebra della Libia

Romano Prodi: “entrare in un Paese in dissoluzione con una forza armata significa radunare tutti contro di sé”. di Sergio Cararo* per Contropiano Il ministro degli Esteri del governo di Tripoli, Aly Abuzaakouk, ha detto che il suo governo non accetterà mai alcun intervento militare straniero in Libia ammantato sotto qualsiasi scusa. A riferirlo è l’agenzia Mena riportando una dichiarazione fatta ieri dal ministro in televisione. Su eventuali operazioni militari…