Regeni

Al Sisi non piace agli angloamericani, e allora utilizzano noi

Dagli all’Egitto! Chi c’è dietro Amnesty International e gli ex-LC che invocano la linea dura sul caso Regeni? Gli USA vogliono tornare ai fratelli musulmani e la GB vuole papparsi il gas egiziano dell’ENI Il barbaro assassinio di Giulio Regeni, il dottorando all’università di Cambridge rapito e torturato al Cairo, tiene banco sui media ed è impiegato per dipingere a tinte fosche il governo dell’ex-feldmaresciallo Abd Al-Sisi, accusato di guidare…


La spiegazione egiziana sul caso Regeni non sta in piedi. Però…

Regeni sarebbe stato ucciso da una banda di criminali comuni dedita ai sequestri di stranieri e che operava travestendosi con divise della polizia. Tuttavia i cinque non potranno né confermare né smentire perché sono tutti morti durante il raid della polizia (succede). A provare la responsabilità del gruppo nel caso Regeni sarebbe il ritrovamento del suo portafogli, con documenti e carte di credito ecc. Messa così, la storia non si…


Regeni, la vittima sacrificale

Davvero non resisto: due settimane fa avevo brevemente scritto su Regeni (qui) limitandomi ( ma mi vanto di essere stato tra i pochssimi a farlo) a far notare che la carriera dello stagionato studente, italiano ormai solo per passaporto, si è svolta tutta all’interno di quei circuiti nei quali si muove il reclutamento l’intelligence imperiale. Per una sorta di pudore nei confronti del giovane torturato e ucciso, di questa ennesima…