Pier Ferdinando Casini

No Picture

Ecco il volto della “nuova” sinistra…

Riuscirà Corrado Passera a sedurre la nomenklatura del Partito democratico, o dovrà accontentarsi di fare il leader della destra presentabile? Mentre la Cgil dichiarava la sua opposizione frontale al governo Monti (indigente di equità al punto che si sono alleati con la Camusso perfino sindacati per anni corrivi col berlusconismo), l’uomo forte del governo tecnico utilizzava le domande di Fabio Fazio, questa volta incalzante (ma neppure una sull’indegna operazione Alitalia!),…


No Picture

Con Casini (e le Tangenti) si Vola!

Un bancomat per la politica. I subappalti dell’Enav sono stati sempre questo. Soldi pubblici trasformati in tangenti private. Un circuito senza controllo perché la ferrea lottizzazione del consiglio di amministrazione dell’ente di assistenza al volo serviva solo a regolare il traffico: dagli appalti, ovviamente senza gara, ai partiti. Era un sistema strutturato, oliato, sfacciato. Tangentizio. A ciascuno la sua prebenda, la sua azienda «affiliata», le sue fondazioni da foraggiare. Ma…


No Picture

Convegno di Todi, la Chiesa scende in campo… ma anche no.

Il più soddisfatto è il cardinal Bagnasco, i più delusi per il convegno nel monastero di Todi sono i giornalisti. Questi poveracci hanno dovuto affrontare un freddo terribile fin dalle 7 del mattino quando il Presidente dei vescovi ha celebrato la messa, e all’ora di pranzo sono stati messi a dura prova quando i fraticelli hanno pensato di sfamarli con una scodella di plastica colma di maccheroni scotti. Nulla a…


No Picture

Bersani… se questo è un segretario

Certo, il Pd sperava di festeggiare il suo quarto compleanno in maniera migliore, e non con un tentativo, miseramente fallito, di sconfiggere Silvio Berlusconi sull’orlo del numero legale. Ma dire di «no» a Pier Ferdinando Casini non era nel novero delle cose possibili. Il leader dell’Udc, convinto che questa era la volta buona, ha spinto l’acceleratore e il Partito democratico gli è andato appresso. Con qualche titubanza: «Se non abbiamo…


No Picture

Sapete chi difende le scandalose esenzioni fiscali pro Vaticano? PD, UDC e FLI!

«Vaticano pagaci tu la manovra finanziaria». A un mese dagli attacchi alla casta dei politici, lanciata dall’anonimo Spider Truman, gli «indignados» della Rete tornano all’attacco. Questa volta l’obiettivo è la Chiesa e i suoi «privilegi fiscali». Sull’agorà virtuale di Facebook, è bastata una manciata di ore per far schizzare oltre quota 50 mila i «mi piace» alla pagina che accompagna una foto del Papa sotto una pioggia di banconote. E…