pensioni

No Picture

Governo Monti: patrimoniale, Ici, pensioni e taglio dei privilegi!

Chiusa la lunga parentesi Berlusconiana, l’Italia deve guardare avanti … ma con il governo Monti cosa ci aspetta? Ecco le probabili mosse per “risanare” i conti del paese e far ripartire l’economia (o almeno è quello che si spera):   LA CRESCITA. Nella lettera arrivata da Francoforte lo scorso agosto l’Eurotower parlava in primo luogo dell’esigenza ”di misure significative per accrescere il potenziale di crescita”. Si tratta di un punto…


No Picture

Pensioni, la differenza tra Nord e Sud

Anzianità e invalidità sono erogate diversamente da territorio e territorio. Le difficoltà della possibile riforma   Perché è così difficile riformare le pensioni in Italia? Perché spesso si tratta di andare a toccare equilibri specifici molto sedimentati, su cui si basa anche il consenso elettorale. Gianni Trovati sul Sole 4 Ore ci spiega ad esempio quali sono le differenze di erogazione tra anzianità ed invalidità. E già osservando il grafico…


No Picture

Pensione a 65 anni? E le donne fuggono dal pubblico impiego!

Ha inciso la prospettiva per le donne di dover lavorare cinque anni di più, c’è poi il blocco triennale dei contratti e tutte le strette sulle pensioni dei dipendenti pubblici degli ultimi anni. Secondo i sindacati anche le incertezze su future manovre hanno pesato sulle decisioni. Fatto sta che nel pubblico impiego è in corso una sommossa silenziosa: nei primi nove mesi dell’anno – dicono i dati dell’Inpdap, l’istituto di…


No Picture

Pensioni, ecco cosa cambia per le donne

Anticipato al 2014 l’aumento graduale dell’età. Tutti i dati Il Corriere della Sera, in un articolo a firma di Francesca Basso, spiega quali saranno gli effetti della norma sulle pensioni contenuta nella manovra: Per le donne nate nel 1951 non cambierà nulla, la pensione di vecchiaia arriverà a 60 anni. Ma le signore che ora hanno 54 anni saranno le prime a confrontarsi con la nuova misura del governo che…


No Picture

I mantenuti: sono 3.356, ci costano 200 milioni l’anno!

La Casta taglia le pensioni degli italiani, ma non tocca le proprie. Per i parlamentari il diritto al vitalizio scatta dopo soli cinque anni di mandato. Con contributi molto bassi. E con compensi incassati anche prima dei 50 anni. Così 2.307 tra ex deputati ed ex senatori si mettono in tasca ogni mese fino a settemila euro netti. Giovanotti con un grande avvenire dietro le spalle che si godono la…