opposizione

L’opposizione “democratica” russa

Da un quindicennio a questa parte, uno spettro mediatico di chiara matrice “liberal-progressista” si aggira per l’Europa, o meglio, trova ampio spazio e una sovraesposizione su quotidiani e riviste liberal e benpensanti di larga tiratura: il fantasma politico della cosiddetta «opposizione democratica» nella Russia “di Putin”. Si tratta di un composito, eterogeneo, spesso rissoso al proprio interno e, fatto indiscutibile, assolutamente minoritario in termini di consensi pubblici reali, arcipelago di…


Formigine, siamo ancora in democrazia?

Quello che sta succedendo nel nostro Comune ha dell’incredibile ed i Cittadini lo devono sapere – queste le parole del capogruppo cinque stelle Rocco Cipriano – giorno per giorno avvertiamo una pericolosa contrazione del nostro diritto di fare libera opposizione a quest’Amministrazione. Uno dei primi atti dell’attuale Sindaco Maria Costi è stato privarci delle chiavi di accesso agli Uffici Comunali, quasi fossimo dei pericolosi delinquenti. Chiavi che però poi si…


No Picture

Ecco come azzerare l’Opposizione in Parlamento!

“Cosa direste se in un girone di campionato le squadre potessero scegliersi l’avversario che preferiscono? Che razza di competizione sarebbe? E se addirittura scegliessero di giocare contro una squadra composta dalle loro stesse riserve? Vorreste mai essere voi a pagare per assistere a una partita così? E che ne sarebbe della legge di Darwin se le gazzelle potessero scegliersi il leone più debole, invece di quello più forte? E di…


No Picture

Il Pd va a destra, e io me ne vado dal Partito

La politica non è un mero esercizio di ragionamenti asettici e razionali. Prende più giù della testa e anche del cuore. Ma quando arriva alla pancia son dolori e crampi ingovernabili. È quello che mi succede proprio in questi giorni, in queste ore. Io sono sempre stato nel Partito (come si chiamava di volta in volta) o lì attorno come le falene con le lampadine. Ma quello che mi succede…


No Picture

Opposizione in piazza dopo le elezioni centinaia di fermi, arrestato anche Navalnyj

MOSCA – Migliaia di persone sono scese in piazza nelle principali città della Russia per protestare contro i presunti brogli elettorali 1 che hanno portato al successo di Vladimir Putin nelle elezioni presidenziali di ieri. Sia a Mosca che a San Pietroburgo la polizia ha eseguito centinaia di arresti tra gli attivisti. Fermati nella capitale anche il blogger simbolo dell’opposizione Alexey Navalnyj, il leader del fronte di sinistra Sergei Udaltzov,…


No Picture

Siria, la Rivolta e la Repressione

  In Siria le proteste sono represse nel sangue dal presidente Bashar al-Asad. Secondo l’Onu i morti sono a dicembre più di cinquemila. Per i giornalisti è praticamente impossibile avere a disposizione notizie attendibili. L’opposizione all’inizio scende in piazza in maniera pacifica e disorganizzata. Nei mesi successivi, di fronte a un massacro senza fine, si costituisce (in esilio in Turchia) il Consiglio nazionale siriano. Nasce anche un Esercito libero siriano,…


No Picture

E la Lega tornò sola! Unica via per non disintegrarsi.

La Lega Nord non più di governo, tornata di lotta ai tempi della crisi, rischia di scompaginare la geografia politica del Nordest. Dove fino alle ultime elezioni il centrodestra – quasi ovunque unito – aveva fatto man bassa di seggi e poltrone, municipi e Province. Ma adesso la Lega sembra intenzionata a tirare diritta per la propria strada, tornando solipsisticamente all’orgogliosa rivendicazione della propria identità, che in qualche non raro…