Lega Nord

No Picture

Fatti mandare dalla Lega a prendere le “Quote Latte”

Forse dovevano arrivare i tempi delle vacche magre, o forse il sistema di mungitura era già talmente chiaro, lì, da vedere. Bastava solo mettere insieme dei passaggi, dei pezzi, delle dichiarazioni, e insieme le leggi, le promesse, le regole non rispettate, la resistenza a oltranza degli ultrà del latte. Febbraio 2012, quasi un anno fa. Nella sala riunioni siedono Mario Monti, Luca Zaia, Umberto Bossi, il ministro dell’agricoltura Mario Catania,…


No Picture

Lombardia, verso le elezioni anticipate

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha detto oggi di ritenere “irrituale” che il segretario della Lega Nord Roberto Maroni pretenda di essere il candidato alla guida del Pirellone. “Ritengo irrituale che il capo di un partito che ha fatto cadere una Giunta che ha lavorato bene possa pretendere di essere il candidato”, ha detto Formigoni aggiungendo che “è difficile che (la Lega) possa esprimere il candidato”, come confermato…


No Picture

Indovinate chi ha affossato il progetto delle Carte d’Identità elettroniche?

C’è lo zampino di Massimo Ponzellini dietro il clamoroso fallimento della carta d’identità elettronica, un progetto lanciato 11 anni fa, che valeva la bellezza di 1 miliardo di euro e che avrebbe dovuto aumentare la sicurezza dei cittadini. I motivi dell’impantanamento erano rimasti sostanzialmente misteriosi fino ad oggi. Nessuno riusciva a spiegare perché fosse finito in un cul de sac un programma così impegnativo, promettente e utile, lanciato dal ministro…


No Picture

Lega 2.0 … Bossi detta la linea politica…

Formigoni per ora resta lì, ha dimostrato di non essere legato a Roma. Poi si vedrà: se dovrà pagare pagherà, ma noi non lo facciamo cadere. Non ancora”. Avrà pure perso la guida della Lega Nord, ma Umberto Bossi conserva piglio e modi da Capo. L’incognita vera è quale potere effettivo abbia, quanto le sue parole possano effettivamente influenzare la linea del nuovo Carroccio guidato da Roberto Maroni. Poco, stando…


No Picture

Lega magnona

Una Pasqua nera per la Lega, travolta dallo scandalo dei soldi, ma una Pasqua serena almeno per i conti correnti dei senatori leghisti. I quali, pochi giorni prima che via Bellerio fosse perquisita dai carabinieri e Bossi si dimettesse da segretario, sotto il fuoco del dossier sui presunti (l’inchiesta è in corso) denari presi dal partito per«The Family», si sono visti bonificare dal partito (precisamente, dal conto del gruppo Lega…


No Picture

No Bossi, No Party a Pontida

«Bossi detronizzato più bufera giudiziaria uguale niente Pontida». Un leghista influente riassume così l’annullamento della madre di tutte le liturgie padane, il tradizionale raduno sul pratone sacro al Carroccio. Dal 1990 la festa del Senatur. Ieri pomeriggio, a 20 giorni dall’happening, il sindaco leghista di Pontida, Pierguido Vanalli, ha dovuto rompere la finzione: «non abbiamo nemmeno preso i bagni chimici… Ci saranno i congressi nazionali (regionali, ndr) e poi quello…


No Picture

Umberto Bossi e Figli indagati per fondi neri e per truffa ai danni dello Stato

1- LEGA: INDAGATO UMBERTO BOSSI – SOTTO INCHIESTA I FIGLI RENZO E RICCARDO (ANSA) – Umberto Bossi è indagato dalla procura di Milano nell’ambito dell’inchiesta sui fondi della Lega. Indagati anche i figli Renzo e Riccardo. 2- UMBERTO BOSSI ACCUSATO TRUFFA AI DANNO STATO (ANSA) – Umberto Bossi è indagato dalla procura di Milano per truffa ai danni dello Stato in concorso con l’ex tesoriere Francesco Belsito. L’accusa riguarda i…


No Picture

Se l’inventore di Miss Padania fa carriera come dirigente dell’Asl

L’inventore di Miss Padania fa carriera all’Asl. Ma con dubbie competenze. Nel suo curriculum online, Rino Emilio Polloni esalta infatti i suoi meriti da organizzatore del primo concorso di bellezza a marchio leghista. Ma quasi tace l’esperienza da geometra che gli è valsa i contratti nelle strutture sanitarie lombarde. Questa l’accusa lanciata dal consigliere regionale del Pd Giovanni Pavesi, che in un’interrogazione chiede conto della vicenda alla giunta Formigoni. L’interessato…


No Picture

Pure Tosi ha il suo “cerchio magico”

C’è il finanziatore dei furbetti romani che ha sempre votato Dc o Berlusconi e ora si scopre super-leghista per caso. C’è il facilitatore di centri commerciali e nuovi stadi, sfortunatamente indagato a Milano per una robusta tangente al partito lumbard. Ci sono tante aziende e aziendine che sognano un nuovo quinquennio di appalti e speculazioni urbanistiche. Ma sopra a tutti ci sono loro, i cavalieri mascherati delle grandi opere: colossi…


No Picture

Effetto (pessimo) Lega sullo Spread!

Quando alla guida del Governo c’era Silvio Berlusconi la corsa all’insù dello spread era “agganciata” proprio alla presenza del Cavaliere a palazzo Chigi. Ora che da quelle parti l’inquilino è cambiato e si chiama Mario Monti, la faccenda va letta con lenti diverse. E guai ad attribuire al premier in carica qualche responsabilità sul divario in aumento tra il rendimento dei btp italiani e i bund tedeschi. Ma tant’è. Financo…



No Picture

Chi è Lubiana Restaini?

1- LUBIANA E I DUE CELLULARI SEGRETI Compare una “dama bianca” tra le file leghiste. La sua figura emerge dal filone calabrese dell’inchiesta sui conti del Carroccio. Una dipendente del gruppo alla Camera che si rivela in realtà il trait d’union tra l’imprenditore veneto Stefano Bonet e i dirigenti lumbard nei giorni convulsi della scoperta dell’investimento leghista in Tanzania. Quel che colpisce i magistrati è che l’imprenditore l’ha dotata di…


No Picture

I Partiti Politici in Italia sono gli unici ad avere bilanci in attivo!

«Il finanziamento pubblico è un baluardo della democrazia, senza quello i partiti dipenderebbero dai soldi delle lobby private», tuonano i politici paladini del rimborso elettorale. Attenzione: trattasi di bufala andata a male. Se abolissimo domattina il finanziamento pubblico ai partiti (2,7 miliardi dal ’94 ad oggi, 210 milioni solo nel 2011), i partiti sarebbero ancora ricchi sfondati. Perché? Perché le temute lobby industriali, spauracchio per mantenere il sussidio statale, già…



No Picture

Quando la trota affonda

Oggi i politici leghisti fanno a gara nel prendere le distanze da Renzo Bossi, tra dichiarazioni di condanna, battutine e misteriosi silenzi. Ma fino a qualche tempo fa le cose erano un pochino diverse … Umberto Bossi, 2005: Dopo di me verrà mio figlio Renzo. Sono stato molto felice di vederlo affacciato alla finestra assieme a me. E’ stato un chiaro messaggio sui chi verrà dopo di me. Roberto Calderoli,…



No Picture

Tutti i guai della Lega!

Forse tutto inizia da lì. Nel 2004 quando Umberto Bossi dopo l’ictus è ricoverato nella clinica Hildebrand di Brissago. Vi resta per oltre cento giorni. Poi era tornato per i controlli. Con la malattia erano cominciate anche le grandi manovre attorno al leader, con la nascita del “cerchio magico”, quel cordone di sicurezza fatto da amici e fedelissimi, che ha preso in consegna Bossi, ormai malato e – come ha…