Italia Futura

No Picture

Caro Montezemolo… sai cos’è il conflitto di interessi?

La Octo Telematics, di cui l’imprenditore di Italia Futura è il maggiore azionista, sta per essere venduta e il profitto potrebbe superare gli 880 milioni di euro. A meno che allo Sviluppo non arrivi un ministro che cambi la legge sui sistemi antifrode sulle auto Ci sono tante ragioni per cui un impegno di Luca Cordero di Montezemolo è poco opportuno nel Paese del conflitto di interessi: i suoi rapporti con la famiglia Agnelli-Elkann (è…


No Picture

Luchino molla tutti!

Non si capisce perché i media danno ancora spazio alle dichiarazioni politiche e private della Fondazione Italia Futura, dopo che il suo fondatore ha dichiarato urbi et orbi che lui non si candida né ha mai detto che si sarebbe candidato e che non intende assolutamente essere percepito come un soggetto politico. Che Italia Futura “non si presenterà con il suo nome alle elezioni per non creare l’ennesimo partitino. Cercherà…


No Picture

Sirvio fatte da parte che mo ce penzo io…

«Siamo diventati qualcosa di più di un think tank. Abbiamo sedi regionali e stiamo selezionando una nuova classe dirigente. Non sono cose che fa una semplice associazione». Luca di Montezemolo non nasconde più la sua creatura dietro lo schermo di un club per l´eccellenza italiana. Sa che è arrivato il momento di fare un passo avanti. Non un partito ancora, non una lista civica, non l´annuncio di un impegno diretto…


No Picture

Montezemolo è pronto a lanciare “Italia Futura”. I tempi sono maturi!

La prudenza, come sempre, è massima. E molto dipenderà dalla legge elettorale con cui si andrà a votare. Ma le elezioni amministrative appena passate, con il crollo del Pdl, a cui non ha corrisposto un successo del Pd e men che meno del Terzo Polo, hanno convinto Luca Cordero di Montezemolo che le «condizioni» ci sono. Per lanciare quell’«offerta nuova», rivolta a «liberali, riformisti e moderati», che Italia Futura va…


No Picture

In arrivo il dopo Berlusconi … se sentite parlare di «comunità» di eccellenze civiche… preoccupatevi!

La domanda non è più se lui sia in campo o no. Luca Cordero di Montezemolo in campo c’è già ma con una modalità diversa da quella attesa: non la candidatura di se stesso o la discesa-evento – che ricorderebbe da vicino Berlusconi – ma quella collettiva di una «comunità» di eccellenze civiche. Il senso dell’impresa dell’ex presidente di Confindustria è tutto nell’incipit del suo discorso di ieri a Bari…