genocidio

Si rivela la macchinazione della NATO per abbattere il Governo della Serbia

di Luciano Lago La Corte Penale Internazionale per l’ex Jugoslavia ha scagionato Slobodan Milosevic dalle responsabilità per i crimini di guerra durante la guerra bosniaca del 1992-1995. I media atlantisti non hanno dato spazio a questa notizia e sono gli stessi media che hanno giustificato a suo tempo l’aggressione della NATO contro la Serbia e che avevano demonizzato Milosevic come un leader criminale e genocida per dare il pretesto alle…


Negazionismo e negazioni

Certo che l’Italia è uno strano Paese: permette di costruire sacrari a uno dei più noti boia fascisti, Graziani, la cui ferocia è stata seconda solo alla sua cialtroneria; consente ogni “ricostituzione” alla luce della noncuranza e dei cavilli; aiuta sottobanco le organizzazioni che si ispirano apertamente al ventennio attraverso una rete che si estende dalla politica, alla magistratura, ai servizi; accorda a gruppi e movimenti di ispirazione fascista di…


Il genocidio armeno, una verità rinnegata: svista della storia o calcolo politico?

Il 24 aprile si è commemorata la “grande tragedia” del popolo armeno: il Genocidio del 1915/18. Circa 1 milione e mezzo tra uomini, donne, anziani e bambini vennero uccisi con efferata crudeltà nel corso delle persecuzioni operate dalle milizie e dall’esercito turchi. Con ostinata caparbietà, peraltro alimentata subdolamente da alcuni Paesi occidentali asserviti al volere di Ankara, il Governo turco si rifiuta ancor oggi di riconoscere il crimine di Genocidio…


Erdogan, Genocidio, e ISIS – Il destino del Sultano è segnato

I tentativi del Presidente Turco Recep Teyyp Erdogan di demonizzare l’YPG, l’esercito Curdo Siriano, e di minacciare e intimorire gli Stati Uniti stanno avendo l’effetto finale di creare un potente movimento volto alla sua rimozione, basato sulla motivazione che in questo modo l’opinione pubblica negli Stati Uniti e in Europa dimenticherebbe chi sono i veri colpevoli nel tragico attacco alla Siria e focalizzerebbe la propria attenzione sulle accuse di genocidio…


No Picture

Il genocidio continua

Attacchi aerei e bombardamenti, con un bilancio di almeno 80 persone trucidate a Gaza fino a questo momento. A breve con tutta probabilità anche un attacco di terra, e perché no il fosforo bianco, come durante l’operazione “Piombo fuso” del 2008.La più grande “democrazia” del Medio Oriente sta proprio in questi giorni dando sfoggio ancora una volta di tutte le proprie virtù, laddove verbi come ammazzare, sterminare, annientare, uccidere, vengono…


No Picture

Diaz, per non dimenticare!

Diaz, 15 aprile 2012 – da Lucio Lucho Villani ci sono un po’ di cose da leggere Per non dimenticare bisogna documentarsi. Diaz è un modo per farlo. Non è l’unico, però. Da Wikipedia si possono facilmente trovare anche questi: Le strade di Genova – Documentario di Davide Ferrario (2001) Solo limoni – Documentario di Giacomo Verde (2001) Genova per noi – Documentario di Roberto Giannarelli, Francesco Ranieri Martinotti, Paolo Pietrangeli, Wilma Labate…


No Picture

I fantasmi del Ruanda

È una delle zone d’ombra della storia recente della Francia, una di quelle ferite non rimarginate che alimentano guerre ideologiche e anatemi, un argomento che infiamma regolarmente gli intellettuali, i politici e i militanti. Il tutto si può riassumere in una domanda, semplice e terribile al tempo stesso: la Francia ha una parte di responsabilità nel genocidio ruandese che ha fatto 800mila morti in un mese? Quasi diciotto anni dopo…