Gaza

Le notizie sugli ospedali di Gaza che i media occidentali non pubblicano

La mancanza di energia elettrica costringe un ospedale pediatrico di Gaza a sospendere le cure Gaza˗Ma’an. I servizi sanitari di un ospedale pediatrico di Gaza saranno sospesi per due giorni a causa della mancanza di carburante per alimentare i generatori, secondo quanto dichiarato mercoledì dal ministero della Salute dell’enclave palestinese assediata. L’ospedale di al-Durrah sarà fuori uso per 27 ore, ha dichiarato il ministero, aggiungendo che altri ospedali di Gaza…


No Picture

Resoconto di viaggio in Palestina dal 26/06 al 06/07 2014

Arrivo a Gerusalemme alle 23.00 dopo una giornata passata tra aeroporti e voli e trovo una città deserta. Negozi chiusi e solo un ristorante tra la Porta di Giaffa e la Porta Nuova è aperto. Gerusalemme Est è già off limits. Pattuglie di soldati e della sicurezza israeliana si muovono per le strade. Ho davanti una decina di giorni da passare in Palestina. Da Nablus mi dicono che la situazione…


No Picture

Il genocidio continua

Attacchi aerei e bombardamenti, con un bilancio di almeno 80 persone trucidate a Gaza fino a questo momento. A breve con tutta probabilità anche un attacco di terra, e perché no il fosforo bianco, come durante l’operazione “Piombo fuso” del 2008.La più grande “democrazia” del Medio Oriente sta proprio in questi giorni dando sfoggio ancora una volta di tutte le proprie virtù, laddove verbi come ammazzare, sterminare, annientare, uccidere, vengono…


No Picture

Una riflessione analitica sulla attuale situazione geo-politica

“L’inferno,  che l’italiano si ostina a immaginare come un luogo dove, bene o male, si sta con le donne nude e dove con i diavoli ci si mette d’accordo.” Da “Sparse, in Frasario essenziale” 1970, di Ennio Flaiano, scomparso il 20 nov.1972   La citazione in calce, al di là della celebrazione retorica che commemora un autore italiano, romano, oggi dimenticato e poco letto (è stato “l’inventore” di Federico Fellini,…


No Picture

Verso una guerra totale a Gaza

La linea rossa che Israele ha sfacciatamente attraversato Rapporti indicano che Israele starebbe ponendo le basi per una vera e propria guerra a Gaza. Secondo i media israeliani, 16.000 riservisti sono stati informati di una vera e propria guerra nella Striscia di Gaza, mentre il ministro della difesa israeliano Ehud Barak ha ordinato di richiamare altri 75.000 riservisti. Vi sono anche rapporti che indicano che le unità di paracadutisti israeliani…


No Picture

COMUNICATO STAMPA DEI COOPERANTI PRESENTI A GAZA

Gaza City, 18 Novembre 2012 “Quella israeliana non è una “dura reazione” ma piuttosto un’offensiva indiscriminata” Siamo al quinto giorno di attacchi israeliani sulla Striscia di Gaza. Scriviamo questo comunicato nel mezzo del suono incessante dei bombardamenti, che proseguono ininterrottamente giorno e notte, tenendoci svegli e nel terrore assiem e a tutta la popolazione di Gaza. Sentiamo sulle nostre teste il rumore continuo dei droni e dei caccia F16 che…


No Picture

Palestinesi uccisi a Gaza da venerdì

Zuhair Al-Qaisi, 49 Mahmoud Hanani, 44 Yahya Dahshan, 27 Mohammad Haraha, 24 Obeid Al-Gharabli, 22 Hazem Qureqi, 22 Shadi Seqeeli, 27 Fayeq Samir, 28 Motasem Hajjaj, 22 Ahmad Hajjaj, 22 Mohammad Al-Mogari, 25 Mahmoud Al-Ghamri, 26 Husain Barham Hammad, 51 Mansour Abu Nusaira, 21 Mahdi Abu Shweish, 24 Ayyoub Asseyela, 13 Adel El Issi, 52 Hamada Abu Mutlaq, 24 Raafat Abu Eid, 24 Hamadah Salman Abu Mutlaq, 24 Muhammad al-Hasoumi,…


No Picture

Gaza sotto le bombe, tra il silenzio dei media

Gaza sotto le bombe, tra il silenzio dei media Diretta con Rosa da Gaza City che ci offre un resoconto dei quattro giorni di bombardamenti appena trascorsi, sino alla tregua raggiunta questa notte. 25 dovrebbero essere le vittime complessive e molti feriti, con i civili a pagare un prezzo salatissimo e gli ospedali, già provati dall’embargo, ad affrontare l’ennesima emergenza. Nessuno crede a un escalation in stile “piombo fuso” ma…