film

Chi invadiamo dopo? A proposito di #Oscar…

Nonostante gli oscar i film più significativi saranno quelli che non vedremo né doppiati, né sottotitolati: la diuturna opera per renderci disponibili tutti i possibili sottoprodotti dell’ideologia americana non si riesce ad applicare a Where to invade next (Chi invadiamo dopo) l’ultimo film documentario di Michael Moore. Eppure non si tratta come in altri casi di una forte denuncia sui mali della società Usa, ma sostanzialmente di un viaggio in…


Tutti i vincitori dei premi Oscar

“Spotlight” è stato scelto come miglior film, “Mad Max” ha vinto più premi di tutti e tra gli attori ha finalmente vinto LUI, mentre Ennio Morricone ha vinto per la colonna sonora I premi Oscar del 2016 sono stati assegnati domenica notte, quando in Italia era la notte tra domenica e lunedì, al Dolby Theatre di Los Angeles, in California. Era l’88esima edizione dei premi Oscar, cioè gli Academy Awards….


Il ponte americano

Confesso che ero piuttosto titubante sull’andare a vedere o meno Il Ponte delle spie , il film di Spielberg sullo scambio fra Gary Powers il pilota dell’U2 abbattuto sull’Unione sovietica nel 1960 e l’agente del Kgb, Rudolf Abel, catturato a New York nello stesso anno: ormai sono diventato gravemente allergico alle manipolazioni storiche di marca Usa e temevo uno shock anafilattico. Invece ne sono uscito vivo: la ricostruzione oltre ad…


Il messaggio oscuro del nuovo Guerre Stellari: i super-ricchi contro tutti gli altri

‘Guerre Stellari’ è una semplice storia del bene contro il male, la luce contro le tenebre, e la libertà contro la tirannia. In altre parole, è la storia della lotta dell’America per preservare la democrazia e la civiltà in un mondo afflitto dal male e dai ‘malfattori’. Film e propaganda politica hanno a lungo camminato mano nella mano. Infatti, se mai un medium era adatto alla propaganda è il medium…


No Picture

Il film voluto dalla Lega e pagato da NOI (10 MLN€) fa un clamoroso FLOP!

BATTUTO DA GRANDE FRATELLO E REPORT, IN “PADANIA” È STATO VISTO MENO CHE AL SUD È stato un flop anche in Tv, in «Padania» particolarmente. Il giudizio dei telespettatori per il film Barbarossa, il «kolossal» fortemente voluto da Bossi che si è anche prestato a un cammeo nel film si avvicina sempre più a quello di Fantozzi per la «Corazzata Potemkin». Il film è andato in onda domenica e ieri,…


No Picture

Il film della mafia

Tutti insieme in un’aula. Quando chiedo “Che cosa è per voi la mafia?” un paio di loro, intimiditi forse dal mio tono o dalla paura di essere giudicati dai loro compagni, mi rispondono: “Lo Stato!”. Il loro nichilismo mi ha spinto a trovare una ragione alla risposta istintiva. Ho provato a replicare partendo dalla loro stessa semplificazione. Quali sono i cardini su cui si è basata la costruzione dello Stato moderno?…