diaz


No Picture

Macelleria Diaz secondo Canterini

La scena più terribile si svolge su, al primo piano. «Feci qualche passo e trovai uno dei miei, inginocchiato e senza casco, che soccorreva come poteva una ragazza rannicchiata su se stessa». Sono le 22 del 22 luglio 2001 e il comandante del reparto mobile di Roma Vincenzo Canterini è appena entrato con i suoi poliziotti nella scuola Diaz. Ordini superiori, ordini che non si possono discutere, gli hanno spiegato…


No Picture

La Cassazione sul caso “Scuola Diaz” fa piazza pulita dei Vertici della Polizia!

Non hanno decapitato la polizia, scrivilo. Hanno decapitato la parte malata. Tanti poliziotti, la maggioranza, oggi devono essere sollevati. Ma il terremoto non lo hanno provocato i magistrati. No, sono stati quei vertici della polizia, quei governi, tutti, che hanno promosso persone accusate di reati gravissimi. Il terremoto che oggi colpisce i vertici della polizia è colpa loro. Oggi si sfalda il gruppo dirigente vicino a Gianni De Gennaro e,…



No Picture

Diaz, per non dimenticare!

Diaz, 15 aprile 2012 – da Lucio Lucho Villani ci sono un po’ di cose da leggere Per non dimenticare bisogna documentarsi. Diaz è un modo per farlo. Non è l’unico, però. Da Wikipedia si possono facilmente trovare anche questi: Le strade di Genova – Documentario di Davide Ferrario (2001) Solo limoni – Documentario di Giacomo Verde (2001) Genova per noi – Documentario di Roberto Giannarelli, Francesco Ranieri Martinotti, Paolo Pietrangeli, Wilma Labate…