carcinoma

No Picture

Morire a Taranto, ora è una conferma!

Non è una scoperta dell’ultima ora. Da anni il ministero della Salute segue l’andamento della mortalità per malattia nelle zone dove sono presenti i cosiddetti SIN, i siti di interesse nazionale per la bonifica. Quarantaquattro aree con grandi agglomerati industriali. C’è anche l’Ilva di Taranto, naturalmente. E i dati, aggiornati in un secondo tempo e che abbracciano il periodo 1995-2008, sono pesanti. Confermano il rischio di gravi danni alla salute…