Caltagirone

No Picture

“Scelta Civica SPA”… più che una Lista, una holding da quotare in Borsa!

Luca Cordero di Montezemolo alla fine non si è candidato. Scelta di opportunità, quella del presidente della Ferrari, rimasto fuori dalla lista «Scelta civica» guidata dal premier Mario Monti. L’accusa di conflitto di interessi – per il legame col mondo Fiat e pure per la sua partecipazione nella Ntv del treno Italo, di cui è fondatore – sarebbe stata servita sul piatto d’argento e Montezemolo ha preferito fare un passo…


No Picture

Gli stipendi d’oro di Acea

1- ACEA, GDF/SUEZ ESORTA COMUNE A PRIVATIZZARE PER EVITARE DANNI Stefano Bernabei per Reuters -Gdf Suez , azionista di Acea , ha chiesto in assemblea che la società si tuteli dal rischio di subire influenze negative sul titolo e sui conti se il Comune, azionista di controllo, non rispetterà l’obbligo di privatizzare perdendo di conseguenza importanti contratti pubblici. Lo ha detto una rappresentante di Gdf Suez, che ha il 12,5%,…


No Picture

Fatta la norma che vieta di doppi incarichi… trovato l’inganno!

Dimissioni a raffica, nuove nomine, discussioni bizantine su tempi e modi degli incarichi societari. Mai vista tanta agitazione ai piani alti della finanza nostrana. Il fatto è che scade oggi il tempo limite per mettersi in regola con l’articolo 36 del decreto salva Italia, quello varato a dicembre dal governo di Mario Monti. Una norma a dir poco innovativa, mai vista dalle nostre parti. E con rari precedenti anche all’estero….


No Picture

Politico mondo marcio…

1 – QUIRINALE: COLAZIONE NAPOLITANO CON NUOVI CARDINALI ITALIANI (Adnkronos) – Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha offerto oggi, al Palazzo del Quirinale, una colazione in onore dei nuovi Cardinali italiani nominati nel Concistoro del 18 febbraio scorso. 2 – FORNERO VEDE I SINDACATI: VERSO L’ACCORDO SU RIFORMA LAVORO (LaPresse) – Si avvicina l’accordo sulla riforma del mercato del lavoro dopo l’incontro di stamane in via Veneto tra il…


No Picture

Il Governo dei Conflitti d’Interessi

Carlo Cimbri, amministratore delegato di Unipol, il 31 di ottobre è stato condannato in primo grado a tre anni e sette mesi di reclusione per aggiotaggio nella scalata illegale del 2005 alla Bnl, quella famosa dei furbetti. Problemi in azienda? Carriera in forse? Macchè. Cimbri è salvo. E già che c’è, può serenamente attendere l’esito dei negoziati per il salvataggio della Fonsai. Il gruppo di Salvatore Ligresti potrebbe infatti finire…


No Picture

Il nuovo che è avanzato… I due miliardi di “contributi” che Casini dimenticò

Il Giornale ricorda una vecchia polemica tra Pomicino e mister Caltagirone   Che i compagni di merende del terzo polo raccolgano in sé il sintagma dell’impresentabilità (Udc) e dell’ottusità (Fli, che ci ha messo 18 anni a capire che Berlusconi è Berlusconi) è un dato di fatto difficilmente smentibile. Ma oggi il Giornale, in un articolo a firma di Gian Marco Chiocci, ci ricorda un simpatico aneddoto che riguarda gli…