Assange

Il ‘processo’ a Julian Assange è un assurdo incubo kafkiano

Si è conclusa la prima settimana del processo, destinato a riprendere il 18 maggio, per l’estradizione di Julian Assange. Nel caso non aveste seguito da vicino le fasi processuali, lasciatemi riassumere ciò che vi siete persi: L’accusa sta lavorando per estradare Assange negli Stati Uniti ai sensi di un trattato di estradizione USA-Regno Unito, trattato di cui, secondo l’accusa, dovremmo ignorare i contenuti, dal momento che proibiscono esplicitamente le estradizioni politiche. L’accusa…


Assange: La Clinton finanziata dai sauditi e da società’ francesi

LONDRA – “E’ molto  stretto il legame nei rapporti tra l’Arabia Saudita e Hillary Clinton e tra l’Arabia Saudita e la “Clinton Foundation”. Molto probabilmente i sauditi sono il maggiore finanziatore della fondazione dei Clinton.  Basta  guardare  la sua politica perseguita nell’esportazione delle armi quando ricopriva la carica di segretario di Stato. La Clinton  era molto ben disposta verso l’Arabia Saudita, ha dichiarato Assange in un’intervista con RT. Il fondatore…


Assange: Trump imprevedibile, Clinton rappresenta la continuità bellica

Il fondatore di WikiLeaks delinea un quadro molto diverso rispetto al mainstream sui due candidati alla presidenza degli Stati Uniti dove Trump rappresenta un’incognita e la Clinton un fattore di continuità rispetto alle politiche guerrafondaie sino a questo momento adottate dagli Usa Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, va decisamente controcorrente rispetto alla narrazione ufficiale che il mainstream ci propina quotidianamente sulle prossime elezioni presidenziali statunitensi. Secondo Assange, intervenuto in…


No Picture

Chi tocca Anonymous (e Wikileaks) muore!

La vendetta del gruppo di hacktivism contro Aaron Barr, dipendente di una security firm americana, fa emergere piani poco trasparenti per colpire il sito di Assange Mettiamo che siate un “esperto di sicurezza informatica” che lavora in una security firm americana di medio-alto livello. Vi incaricano, o comunque prendete spontaneamente l’iniziativa, di investigare su Anonymous, il gruppo di attivismo digitale che sta crescendo sempre di più. Incominciate ad “infiltrarvi” nel…


No Picture

Wikileaks non morirà: “Mai come ora tante donazioni”

Anche se i canali di pagamento sono stati bloccati, i finanziamenti continuano a fluire in gran quantità. Ecco come fa a finanziarsi il network di Assange Se qualcuno sperava che il taglio dell’account di PayPal ed il blocco delle carte di credito dei circuiti finanziari Visa e Mastercard avesse recato un danno economico al network fondato da Julian Assange, evidentemente, e scusate il gioco di parole, ha sbagliato i conti….