Aleppo

Onu: la Russia risponde a tono alle accuse lanciate dalle potenze occidentali

Come previsto si è svolta nel pomeriggio di ieri la seduta straordinaria del Consiglio di Sicurezza dell’Onu. A richiederne la convocazione erano stati gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Francia, la potenze occidentalidirettamente coinvolte nel conflitto siriano, che hanno accusato Russia e Siria di essere i soli responsabili delle sofferenze dei civili ad Aleppo. Sembra che la memoria difetti ai rappresentanti di quei paesi che sono gli stessi…


La guerra, Giovanna Botteri e i collegamenti mancanti

Fino a prova contraria, lo stipendio a Giovanna Botteri (RAI 3)  lo paghiamo noi, non la CIA. E allora, perché ci propone soltanto il punto di vista della CIA? di Pino Cabras Al Tg3 del 25 settembre, l’ennesimo servizio di Giovanna Botteri. Alla giornalista del Tg3 viene riservato un ruolo bizzarro: essere di fatto non la corrispondente da New York, ma dal Resto del Mondo, comunque via New York. Quel…


Arrivato ad Aleppo un contingente di circa 3.000 volontari russi

Per lo meno 3.000 soldati russi sono arrivati nella città di Aleppo, nel nord della Siria, per prestare aiuto all’Esercito siriano nella battaglia contro i gruppi jihadisti (appoggiati da USA, Arabia Saudita e Turchia) che si trovano all’interno (quartieri ad est) ed all’esterno della città, secondo quanto comunicato dall’Osservatorio Siriano dei Diritti Umani con sede a Londra. L’OSDH afferma che i combattenti russi sono arrivati nelle scorse quattro settimane ad…


War Zone. Risposta russa all’attacco dell’aviazione USA sulle truppe siriane

“Le navi da guerra russe hanno sparato 3 missili Kalibr sul centro di coordinamento operativo degli ufficiali stranieri nella regione di Dar al-Iza, ad ovest di Aleppo presso il Jabal Saman, eliminando 30 ufficiali israeliani e occidentali“, lo afferma l’agenzia Sputnik e lo conferma l’agenzia iraniana Fars News. Il servizio della fonte araba che cura le informazioni militari cita in proposito le notizie trasmesse dall’agenzia russa Sputnik da Aleppo del…


War Zone. Le forze siriane hanno ristabilito l’accerchiamento intorno ad Aleppo

Nella giornata di Sabato l ‘accerchiamento di Aleppo  è stato completato dalle forze siriane, dopo la riconquista degli edifici dell’Accademia e dei magazzini di munizioni al sud est di Aleppo dove le forze speciali(forza Tigre) dell’Esercito siriano sono riusciti ad annientare ed estromettere i componenti dei vari gruppi terroristi, fra questi il gruppo del Frente Fath Al-Sham (in precedenza conosciuto Al Nusra) appoggiato da USA e Arabia Saudita. Pochi giorni…


Ministero della difesa russo: i ribelli ‘moderati’ (armati dagli Stati Uniti e Ue) hanno usato gas nervino ad Aleppo

I ribelli siriani – coloro che in occidente vengono definiti “moderati” anche se combattono spalla a spalla con al-Nusra (Al-Qaeda) e che vengono finanziati e armati da Wasghinton e l’Unione Europea – sono responsabili di un attacco con il gas nervino (arma chimica) contro la popolazione di Aleppo. Lo denuncia il Ministero della Difesa russo. “Il 2 agosto 2016 alle ore 19 e 05 i militanti del gruppo Harakat Nour…


Fine dei giochi in Siria: Aleppo e ‘Piano C’

La battaglia per Aleppo ha costretto i gruppi di al-Qaida all’ultima disperata resistenza mentre la guerra per procura di Washington contro la Siria passa alla fase finale. La liberazione di Aleppo sarà l’inizio della fine. Le mappe online sono fuorvianti. Anche prima dell’intervento della forza aerea russa nel settembre 2015, il governo siriano controllava l’85 per cento delle aree popolate del Paese. Ma la bonifica di tutta Aleppo è il…


5 anni di menzogne e bufale sulla Siria demolite in pochi giorni

di Federico Pieraccini Quello che sta avvenendo ad Aleppo spiega ancora una volta, a chi non fosse chiaro, il ruolo di Assad e dell’Esercito Arabo Siriano per liberare il paese dalla piaga che tiene in ostaggio una nazione da 5 lunghi anni. In particolare pochi giorni fa sono iniziate le operazioni di soccorso verso la popolazione civile. Stando a quanto ci raccontano i media mainsteam: Assad grazie all’Esercito Arabo Siriano…


La città’ di Aleppo verso la liberazione dai terroristi

L’Esercito siriano, appoggiato dall’aviazione russa ha abbattuto 800 terroristi nella città’ siriana di Aleppo, secondo quanto comunicato dal Ministero della Difesa russo. ” con l’appoggio della forza aerea russa, l’Esercito siriano e le forze popolari, alle 4 della mattina, hanno respinto una controffensiva dei gruppi terroristi ed hanno ucciso 800 di questi”, ha annunciato il capo delle operazioni dello Stato Maggiore russo, tenente gen. Serguei Rudskoi. Allo stesso modo ha…


La Stalingrado della Siria si chiama Aleppo

La Stalingrado della Siria si chiama Aleppo. Come avvenne nella epica battaglia della Seconda Guerra mondiale, le sorti della guerra si decisero quando le forze russe riuscirono a chiudere in un assedio la 6/a armata della Wermacht, comandata dal gen. Paulus. La stessa situazione si sta verificando ad Aleppo dove le forze dell’Esercito siriano sono riuscite a chiudere il cerchio intorno alla città’ bloccando ogni via di rifornimento, grazie alla…


La Russia denuncia la presenza militare turca ad Aleppo

Il Centro russo per la riconciliazione in Siria ha affermato che i militari turchi operano in aree adiacenti ai quartieri della città siriana di Aleppo. “Gli abitanti dei sobborghi a nord di Aleppo hanno segnalato la presenza di militari turchi in prossimità dei quartieri dove sono ripresi i combattimenti “, ha comunicato, sabato, un rappresentante del centro per la riconciliazione in Siria. Allo stesso tempo, ha sottolineato che nel sud-ovest…


FOTO. I “ribelli moderati” attaccano l’ospedale civile di Aleppo

Diversi civili sono rimasti uccisi e feriti presso l’Ospedale Jabriyah nella parte ovest di Aleppo dopo che i gruppi di opposizione, denominati dall’Occidente, “ribelli moderati” hanno sparato diversi razzi verso questo edificio. Secondo i residenti, le forze di “opposizione” hanno ripetutamente colpito l’ospedale Jabriyah con razzi, nonostante il fatto che questa zona è conosciuta per essere abitata da molti civili. Il bilancio delle vittime presso l’Ospedale Jabriyah è ancora sconosciuto….


Truppe siriane assestano duri colpi alle posizioni dei terroristi fuori da Aleppo

Le posizioni dei terroristi salafiti nelle vicinanze della città siriana di Aleppo sono state duramente colpite dalle unità dell’artiglieria e dai bombardamenti aerei dell’Esercito siriano. Secondo una fonte militare, la località di Jan Tuman era stata occupata il Venerdì dalle bande dei miliziani e terroristi, incluso il Fronte Al Nusra. A partire da tale giorno si sono intensificati gli scontri in cui sono morti 43 estremisti e 30 soldati governativi….


Bugie e delirio ad Aleppo

Il governo inglese aveva coordinato e pianificato la guerra delle informazioni contro la Siria, volta a migliorare la reputazione della cosiddetta “opposizione armata moderata”, ovvero le varie fazioni terroristiche sostenute dalla NATO. Contraenti privati assunti da ministero degli Esteri e ministero della Difesa del Regno Unito animavano gli uffici stampa e dirigevano la produzione mediatica collegati ai gruppi terroristici della cosiddetta ‘opposizione’ siriana. Il materiale prodotto veniva trasmesso sui media…


Aleppo, la denuncia del Vescovo: “Questa guerra è organizzata per interessi di Usa e Israele, secondo un accordo ben orchestrato”

“Sono loro dietro tutto: hanno i loro interessi, che difendono tramite intermediari come la Turchia, l’Arabia, il Qatar»   Monsignor Antoine Audo, vescovo di Aleppo caldeo di Aleppo ha rilasciato un’intervista al Giornale in cui ha dato gli ultiimi aggiornamenti sulla situazione della città. «La situazione è drammatica: la città divisa in due, a ovest i governativi e a est i ribelli asserragliati nella città vecchia. L’80% della popolazione è…


Siria e Russia preparano un’operazione per liberare Aleppo dall’ISIS

L’aviazione russa aiuterà l’esercito siriano a liberare la città di Aleppo dall’ISIS, ha riferito il primo ministro siriano Wael al-Halqi. Una delegazione di parlamentari russi è in visita ufficiale a Damasco. Ad uno degli incontri ha partecipato il primo ministro siriano Wael al-Halqi. “Al-Halqi ci ha informato che la Russia e Siria stanno preparando un’operazione per liberare Aleppo”, ha dichiarato a RIA Novosti Dmitry Sablin, che dirige la delegazione di…


Il gioco d’azzardo di Putin ad Aleppo comincia a dare i suoi frutti

In meno che cinque mesi le forze lealiste, aiutate da una pesante copertura aerea russa, hanno cambiato il rapporto di forze in Siria. l trionfo della scorsa settimana, ribaltando le carte in tavola, ha portato la coalizione guidata dai russi a breve distanza da una vittoria decisiva ad Aleppo. Dopo aver rotto l’assedio di ormai 40 mesi delle città di Nubl e Zahra, l’Esercito Arabo Siriano (SAA) ha accerchiato il…


Attentati in Turchia: Il “neo sultano” Erdogan raccoglie la tempesta che ha seminato in Siria

“Nelle ultime 24 ore in Turchia ci sono stati due attentati, che in totale hanno causato più di trenta morti. Il primo è avvenuto nella capitale Ankara, il secondo nel sudest del paese. Ecco cosa sappiamo finora dei due attacchi. L’attentato di Ankara. Un’autobomba è esplosa nel centro della capitale nel tardo pomeriggio del 17 febbraio, mentre stava passando un bus che trasportava dei militari. Almeno 28 persone sono morte…