albania

Albania, una nuova Ucraina?

L’Ucraina e la Siria sono saltate in aria. L’Albania sarà il prossimo paese sulla linea di tiro di Usa e Turchia ? I rischi, l’incertezza politica e l’instabilità economica stanno crescendo in tutto il mondo. I tanti ‘cercatori di fortuna’, nel tentativo di afferrare il successo nelle acque sempre più torbide dei processi politici globali, stanno svelando il loro gioco. Nessuno è più interessato alle canne da pesca. L’esperienza ha…


No Picture

Amici della Lega Nord: è ufficialmente finita!

Dopo gli investimenti finanziari in Tanzania, i diamanti, i lingotti d’oro, il tesoriere e la n’drangheta, le schede sim intestate a cittadini extracomunitari del Senegal e del Bangladesh, siamo a questo. Custodita nella cassaforte di Belsito – cartella “The Family”, probabilmente pagata con i soldi del partito – è stata ritrovata la laurea albanese di Renzo Bossi. Risalente al settembre 2010. In economia aziendale. Siccome all’inizio pensavo ad uno scherzo,…


No Picture

Dall’Albania al Vaticano, il business dei rosari. Le donne sfruttate a 7 centesimi il pezzo!

Naturalmente va conteggiato anche il materiale, ma quel che salta all’occhio è la distanza tra il costo del lavoro in Albania e il prezzo al cliente nei negozi romani: qualcosa come trecento volte di più. Una sproporzione che dev’essere chiara anche a intermediari e venditori, se parlarne a un giornalista è così difficile. “Ma cosa vuole che ne sappia io di queste cose? Vada piuttosto a vedersi la Cappella Sistina…


No Picture

Unione Europea – Fantasie d’allargamento

Presentando il suo rapporto annuale, il commissario all’allargamento Štefan Füle ha dichiarato che tutto va secondo i piani. Come se l’Ue non fosse in crisi esistenziale e i candidati all’adesione non avessero i loro problemi. Il 12 ottobre il commissario europeo all’allargamento Štefan Füle aveva il compito ingrato di presentare il rapporto annuale di Bruxelles sui nove paesi – Croazia, Turchia, Islanda, Macedonia, Montenegro, Albania, Serbia, Bosnia e Kosovo –…


No Picture

Albania, Egitto, Algeria: “Ecco le altre Tunisie”

La rivolta del pane partita dal Maghreb potrebbe espandersi. E servire da lezione per tutti i paesi arabi sottoposti a regimi autocratici. Venti di rivolta spirano sul Maghreb islamico. Gli stati musulmani retti da regimi autocratici ormai da molto tempo potrebbero prendere esempio dalla Tunisia. Sebbene molti osservatori internazionali si erano detti scettici sulla propagazione dei disordini dallo stato dell’Africa Mediterranea ai confratelli nel bacino del Mare Nostrum, i segnali,…