No Picture

BERLUSCONI DIMETTITI !!! E portati dietro tutti i tuoi accoliti…

Berlusconi non mi rappresenti ed i tuoi ministri pregiudicati ed inquisiti non rappresentano nessuno!!! E’ questa l’Italia che vogliamo? Due ministri pregiudicati e cinque inquisiti o imputati (l’ultimo, Brancher, l’ha aggiunto lui per fare cifra tonda). Il coordinatore dei Servizi segreti DeGennaro l’hanno appena condannato in appello per il G8. I suoi ex capi dei servizi, Pollari e Mori, sono imputati rispettivamente per peculato e favoreggiamento alla mafia. Il suo…


No Picture

MODENA – Cittadini sovraccaricati da incredibili spese per smaltire i rifiuti!!!

I cittadini modenesi risultano stangati da una gestione della spazzatura che invece di andare verso un orizzonte orientato al riciclo, delinea un futuro prossimo in cui tutto si deve bruciare, si deve sprigionare nell’aria liberando rifiuti polverizzati ed infine… beffa… pagare a caro prezzo!!! Ma a chi giova tutto ciò ? Di sicuro non alle tasche ed alla salute dei cittadini modenesi che per spese sostenute, in regione sono secondi…


No Picture

Il mondo dell’Euro e quello del Dollaro

Nella carta è rappresentata la diffusione dell’euro e del dollaro oltre i confini regionali/nazionali con zone di prevalenza esclusiva, come il Messico per il dollaro, e l’Africa francofona per l’euro e zone di compresenza come l’Asia centrale. L’attuale sistema bipolare non può non tener conto del crescente peso economico dei Bric.   Tratto da Repubblica.it Share this on WhatsApp


No Picture

2010 Informazione in movimento

Dato che il tempo per star dietro a cosa c’è in MoVimento è purtroppo sempre troppo poco, ho creato questi files informativi che fanno un po’ il punto della situazione. CLICCA SULLE COPERTINE E SCARICA IL PDF Share this on WhatsApp



No Picture

La partita di Hormuz

Il Golfo Persico sarà il teatro della partita del nucleare iraniano. La carta delle acque territoriali tra Iran e Oman. i confini marittimi definitivi. Le rotte commerciali. […]”La partita del nucleare iraniano resta infatti impregiudicata. Sarà al cuore del primo briefing strategico del nuovo presidente. Se il braccio di ferro col regime dei pasdaran non si concluderà con un compromesso, rischierà di sfociare forse per accidente in un confronto militare…