Ambiente

No Picture

Sbarca a Colorno il Mercato della Terra

Il prossimo 12 dicembre, dalle 9.00 alle 16.00, in Piazza Garibaldi a Colorno (PR), si terrà la prima edizione (l’edizione zero) del “Mercato della terra”, promosso dal Comune di Colorno, da Slow Food e dalla Provincia di Parma in collaborazione con la Pro Loco, che per l’occasione presenterà “Dolce Santa Lucia”, un’intera giornata dedicata alla solidarietà. Nel “Mercato della terra” saranno presenti una ventina di produttori locali che esporranno e…


No Picture

Corchiano (VT) verso rifiuti zero

Dopo aver introdotto nel mese di giugno dello scorso anno la buona pratica della raccolta dei rifiuti porta a porta, raggiungendo nel breve tempo importanti percentuali di differenziata (80-85%), avviato, sebbene in deroga alla normativa e in regime di sperimentazione, una “compostiera di comunità” per l’autogestione dell’umido organico e promosso tra le famiglie il compostaggio domestico, anche attraverso una forma incentivante che prevede dopo un anno la riduzione del 10%…


No Picture

La compostiera di quartiere

Bucce di banana e altri residui di pranzi e cene ora si buttano in una macchina che mangia i rifiuti ”in diretta”. Arriva infatti il primo sistema per il compostaggio locale collettivo a uso pubblico. E’ stato inaugurato oggi a Capannori, in provincia di Lucca, nella mensa comunale da 250 pasti al giorno, in occasione della Settimana europea per la riduzione dei Rifiuti. Unico precedente in Italia e’ un privato…


No Picture

Rifiuti, ex discarica di Pianura: qui si muore di cancro più che nelle altre zone di Napoli

Prosegue l’inchiesta de ilfattoquotidiano.it sull’area dove ha lavorato la Difrabi che ha digerito rifiuti per oltre 40 anni. Da qui l’ipotesi di un collegamento con l’aumento di tumori. Nessuna certezza, però, vista l’assenza di un registro ad hoc A Pianura, quartiere napoletano a sud dei Camaldoli, si muore di cancro più spesso rispetto che al resto del territorio di Napoli. Le statistiche allegate agli atti dell’inchiesta sui veleni inghiottiti dalla…


No Picture

Appennino: micro-eolico per le nostre stazioni di sci e rifugi

La Regione Emilia Romagna valuti la produzione di energia eolica da micro-impianti installati sui piloni degli impianti sciisitci del nostro Appennino: pensiamo alle stazioni modenesi dal comprensorio del Cimone a Lama Mocogno, di quelle bolognesi diCorno alle Scale, nel reggiano a Cerreto Laghi, Febbio ed il Ventasso, così come nel parmense Schia e Prato Spilla“. Lo sostiene Andrea Defranceschi, capogruppo in Regione Emilia-Romagna del Movimento 5 Stelle, che ha presentato…


No Picture

Modena, Presidio Inceneritore – Ragioni di un successo

Modena ha risposto all’appello. Con vigore e consapevolezza. Queste le impressioni attraverso gli occhi di chi ha ideato e voluto fortemente il presidio. Molti gli sguardi presenti di chi da anni condivide principi e battaglie all’interno del movimento, a tutti loro va il nostro più sentito ringraziamento e abbraccio e.. speriamo non si offenda nessuno quando diciamo che ce lo saremmo aspettati, e lo diciamo con assoluta serenità. Mirandola, Finale…


No Picture

Cava in area protetta? Bloccata!

Già ci sono moltissime situazioni pericolose per l’ambiente, in questa regione. Perché andare a crearne di nuove? Sembrava proprio invece che il Comune di Villa Minozzo (RE) volesse infilarsi in un ginepraio di problemi, apportando una variante al PIAE (Piano Infraregione delle Attività Estrattive). L’idea era quella di costituire una cava di materiale lapideo in località Mulino del Porcile, sulle rive del fiume Secchia. Eppure quello dei Gessi Triassici è…


No Picture

Perchè al Presidio ci devi essere ?

L’idea di organizzare un Presidio è parte di un più organico progetto volto a sensibilizzare la cittadinanza, rispetto all’attuale approccio miope e devastante che la classe politica locale sta tenendo nella gestione del tema “rifiuti”. Il primo passo è stato coinvolgere i cittadini ed andare a Vedelago (Treviso) per toccare con mano e capire se davvero esiste un’alternativa da proporre. (www.centroriciclo.com) Abbiamo invitato anche il Sindaco di Modena e l’Assessore…


No Picture

La Lega annega!

È stato sintomatico, oltre che molto istruttivo, guardare le immagini televisive dell’incontro ad Arcore tra i vertici della Lega e il loro padrone e poi, come una naturale sequenza, i disastri causati dall’alluvione in molte aree del Veneto. Un disastro sottovalutato, oscurato ad arte, che ha, se non altro, il pregio di sbattere in faccia ai veneti l’amara realtà di quanto le bugie abbiano le gambe corte. È stato imbarazzante…


No Picture

Modena «Rifiuti speciali da fuori? Hera li brucia già!»

Il presidente del Comitato Salute Ambiente: «Il Pd è preoccupato? Si legga i documenti» «I consiglieri del Pd si preoccupano dei rifiuti speciali che potrebbero arrivare da fuori provincia all’inceneritore di via Cavazza? Qualcuno dovrebbe dir loro che questo accade già. Un dato su tutti: Hera brucia ogni anno in via Cavazza 5mila tonnellate di rifiuti speciali sanitari, ma la nostra provincia ne produce solo 1500. I numeri parlano da…


No Picture

Il solare conviene ai cittadini, il nucleare alla Confindustria

Se il nucleare costa molto di più del solare (e costerà sempre di più in futuro), allora chi paga la differenza alla Confindustria della Marcegaglia che vuole costruire le nuove centrali? “Il solare costa meno del nucleare. Negli Stati Uniti la produzione di energia solare costa meno di quella nucleare. Lo afferma un’analisi pubblicata dal “New York Times” che cita uno studio della Duke University, intitolato “Solar and nuclear costs…


No Picture

Nucleare, al via il programma: Veronesi presidente dell’Agenzia

Il Cdm trova l’accordo per i nomi dell’ente che dovrà vigilare sugli impianti. All’ex senatore Pd la poltrona più alta. Perplessità per le competenze su due ex magistrati Dopo mesi e mesi di litigi sottotraccia, il Consiglio dei Ministri, ma soprattutto il ministero dello Sviluppo e quello dell’Ambiente, trovano la quadra per le nomine all’Agenzia per la sicurezza nucleare. VERONESI AL FOTOFINISH – Sarà Umberto Veronesi , senatore delPD, che…


No Picture

Bovolenta, profondo Veneto: il paese dimenticato sotto il disastro

Reportage dalla provincia di Padova, dove l’alluvione ha sventrato un territorio già abbandonato dallo Stato. E il “murazzo” potrebbe esplodere in qualsiasi momento (foto di Alessandro Rampazzo) Questo è un altro Abruzzo”, dice un volontario della Protezione Civile riferendosi al terremoto di due anni fa, il cappellino calcato sulla fronte, lo sguardo a scrutare l’oscuro orizzonte devastato dall’alluvione, un territorio in cui il confine tra l’acqua e la terra è…


No Picture

In Francia passerà il treno più radioattivo al mondo: è protesta

Network ambientalisti già mobilitati: pesa il ricordo del precedente del 2004, quando ad un manifestante vennero tranciate le gambe dal convoglio in corsa. Francia: nella regione del nord del paese è già mobilitazione ambientalista. Gli abitanti del distretto del Nord-Pas de Calais potrebbero scendere in piazza (meglio: sulla ferrovia) per tentare di bloccare in ogni modo il passaggio del “treno più radioattivo del mondo”, che dovrebbe sfrecciare verso la Germania…


No Picture

Italia superpotenza nucleare

Secondo il sito www.voltairenet.org l’Italia si appresta a diventare una nuova superpotenza nucleare. Tutte le armi nucleari non strategiche degli Stati Uniti presenti in Europa dovrebbero essere trasferite a breve ad Aviano. In Italia sono già presenti un centinaio tra basi e presidi militari della NATO o degli USA. Disponiamo di una sessantina di ordigni nucleari americani nelle basi di Ghedi Torre e di Aviano. E’in costruzione la più grande…


No Picture

Modena, Presidio davanti all’Inceneritore! Incenerire… inutile e cancerogeno!

Il MoVimento5stelle di Modena e provincia invita tutti i cittadini, i comitati e le associazioni in difesa dell’ambiente e del diritto alla salute a partecipare al presidio di protesta che si terrà il 20 Novembre 2010, ore 15:00 davanti ai cancelli dell’inceneritore di Via Cavazza 45 a Modena. L’iniziativa nasce dall’urgenza di veicolare a tutta la comunità il pericolo ed i rischi sempre più alti derivati dagli intenti perseguiti e…


No Picture

Manifestazione – Inceneritore: l’alternativa c’è!

Vi propongo le immagini della manifestazione organizzata dal Coordinamento Trentino Pulito svoltasi a Trento per promuovere le alternative all’incenerimento dei rifiuti, a cui TrentoAttiva ha formalmente aderito. Il corteo, composto da più di 700 cittadini e oltre 100 trattori, è partito da piazzale San Severino e terminato in Piazza Dante. I cittadini manifestanti chiedono a gran voce la gestione dei rifiuti attravero la raccolta differenziata e il trattamento a freddo…


No Picture

Desio5Stelle – Inceneritori: 1 a 0 !!!

A ignorare gli effetti degli inceneritori sulla salute, neoplasie, malattie respiratorie, è rimasto solo Veronesi. I ragazzi della Lista Civica Desio 5 Stelle hanno ottenuto un grande risultato contro gli inceneritori. E’ l’inizio di un contagio. “La Lista Civica Desio 5 Stelle ha ottenuto in consiglio comunale la prima grande vittoria contro l’inceneritore cittadino. Il consigliere 5 Stelle Paolo Di Carlo ha presentato un ordine del giorno per cui il…