Manovra antismog scarsa informazione, panico tra i formiginesi

Abbiamo appreso in questi giorni – spiega il portavoce M5S Rocco Cipriano – che il Sindaco con ordinanza N. 384 del 14/10/2016 ha approvato una limitazione alla circolazione veicolare per la gestione della qualità dell’aria. Ci hanno contattato diversi formiginesi per avere maggiori informazioni a riguardo, seriamente preoccupati di poter incappare nella multa che può andare dai € 164€ ai 663€ per il mancato rispetto di quest’provvedimento.

Si legge nel testo “I divieti e le limitazioni di cui alla presente ordinanza si applicano all’area del centro abitato di Formigine così come individuato in verde nella “tav 1 delimitazione dei centri abitati” approvata con di C.C. 27 del 14/02/2013 riportata in estratto nell’Allegato A.

LEGGI DELIBERA

TIPOLOGIA AUTO ECO 1 2 3 4 5 6

Con il nostro responsabile territorio abbiamo approfondito la questione visionando l’Albo Pretorio ed effettivamente nella sezione che definisce nel dettaglio l’ordinanza, manca il fantomatico “allegato A” che descrive precisamente quali carreggiate sono interessate.

Anche sul sito di arpae.it alla sezione “Liberiamo l´Aria” si da comunicazione di queste restrizioni alla mobilità, ma nessuna strada interessata viene citata.albo-pretorio-dettaglio

Considerato che per i prossimi 6 mesi ed esattamente nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì compresi, dal 17 ottobre 2016 al 31 marzo 2017, nella fascia oraria 8:30 – 18:30, ci si potrebbe erroneamente imbattere in una delle vie oggetto del divieto, invitiamo il Sindaco e l’Assessore competente a sollecitare i propri collaboratori affinché venga al più presto redatta una chiara mappa esplicativa e venga fatta una seria e capillare campagna informativa su tutto il territorio.

Compito dell’amministrazione è tutelare la salute dei cittadini e il risanamento della qualità dell’aria– conclude Cipriano – il valore limite giornaliero di PM10 previsto è già stato superato ben 18 volte sia presso la stazione di monitoraggio del fondo urbano di Sassuolo, sia presso la stazione di monitoraggio del traffico di Fiorano Modenese, però i residenti debbono essere posti in condizione di poter rispettare le regole e non di essere vessati con l’ennesima gabella, 663€ di multa non sono cosa da poco.

 

Rocco Cipriano

Portavoce M5S Formigine

Be the first to comment on "Manovra antismog scarsa informazione, panico tra i formiginesi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam