‘8 italiani su 10 a favore dell’UE’: L’ultima trovata di Laura Boldrini in stile Goebbels

“Far parte dell’Ue? Secondo 8 italiani su 10 è un vantaggio”. Questo è il titolo che stamattina campeggia a pagina 8 del Corriere della Sera e che dimostra come il giornalismo ormai sia pure propaganda e non più informazione. Andando a leggere meglio l’articolo si scopre che non si tratta di un sondaggio, come il titolo farebbe pensare, ma di una consultazione online (durata sei mesi) proposta dal presidente della Camera, Laura Boldrini, e realizzata con la collaborazione dell’Istat.

La cosa peggiore è che al questionario in questione hanno risposto solo 10 mila italiani e l’elaborazione dei dati non è avvenuta attraverso alcun campione statistico ben preciso che possa dimostrare come il pensiero di chi ha risposto sia lo specchio dell’intera società. Insomma, hanno preso l’opinione dello 0,001% degli italiani e l’hanno usato per farci credere che l’Unione Europea è ben voluta. Complimenti.
Eugenio Cipolla

 

Via

Be the first to comment on "‘8 italiani su 10 a favore dell’UE’: L’ultima trovata di Laura Boldrini in stile Goebbels"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam