Gran Bretagna, Francia, USA e Ucraina respingono la richiesta russa di inserire i fiancheggiatori di Al Nosra in Siria nella lista dei gruppi terroristici

Regno Unito, Francia, Usa e Ucraina hanno bloccato la richiesta russa di aggiungere due milizie in Siria alla lista delle organizzazioni “terroriste”

Mosca ha chiesto che i gruppi Ahrar al-Sham e Jaish al-Islam fossero aggiunti alla lista nera delle organizzazioni considerate “terroriste”, a causa dei loro legami con Al Qaeda e il gruppo ISIS, Daesh in arabo.

I quindici membri del Consiglio di sicurezza dovevano esprimere voto unanime per mettere le organizzazioni in questa lista e sottoporle a sanzioni. Questo rifiuto dei quattro paesi ha reso nulla la richiesta russa.

Il tentativo della Russia riguardante i due gruppi “che sono le parti interessate al cessate il fuoco potrebbero avere conseguenze negative sulla tregua anche se cerchiamo di disinnescare la situazione”, ha detto un portavoce degli Stati Uniti all’ONU, citato da AFP.

Jaish al-Islam, sostenuto da Arabia Saudita, fa parte del comitato per i negoziati (HCN) e partecipa ai colloqui di Ginevra.

Ahrar al-Sham, che è finanziato dalla Turchia e gli Stati del Golfo, è noto che ha combattuto al fianco di Al-Nosra, il ramo siriano di Al Qaeda, nei pressi di Aleppo, in provincia di Idleb, ma anche nel Qalamoun. È questa milizia che è stata incaricata di negoziare per conto di al Nosra.

Fonte: Al Manar

Be the first to comment on "Gran Bretagna, Francia, USA e Ucraina respingono la richiesta russa di inserire i fiancheggiatori di Al Nosra in Siria nella lista dei gruppi terroristici"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam