Delcy Rodriguez attacca il Partito Popolare: «L’organizzazione politica più corrotta della storia spagnola»

L’esponente del governo bolivariano condanna l’appoggio del partito spagnolo all’opposizione violenta venezuelana

Il Ministro degli Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Delcy Rodriguez, ha condannato l’appoggio offerto dal Partito Popolare spagnolo all’opposizione golpista venezuelana che richiede la liberazione di Leopoldo López, il leader di Voluntad Popular che si trova in stato di arresto in quanto responsabile dei fatti violenti del 2014 che lasciarono sul selciato i corpi senza vita di 43 persone.

All’esterno della sede del governo regionale di Madrid, guidato dal Partito Popolare, campeggia un drappo dove si richiede la liberazione dell’esponente politico venezuelano.

Attraverso il proprio profilo Twitter, Delcy Rodriguez ha così commentato: «Il Partito Popolare che appoggia la destra violenta venezuelana è il partito più corrotto nella storia del Regno di Spagna».

Per poi aggiungere che nel Partito di Mariano Rajoy «vi sono oltre 500 imputati e ulteriori 100 indagati per corruzione. Per noi è un onore essere attaccati da funzionari di questo genere».

 

Via

Be the first to comment on "Delcy Rodriguez attacca il Partito Popolare: «L’organizzazione politica più corrotta della storia spagnola»"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam