#Questiontime: il Cittadino a #Formigine sarà il 25esimo Consigliere Comunale

Dopo un anno di attività consiliare – spiega il Consigliere Rocco Cipriano – e dopo aver ricevuto più volte dai cittadini la richiesta di poter abbattere le distanze che purtroppo si fanno sempre più ampie tra chi amministra e chi è ridotto sempre più a subire l’attività di chi governa senza alcuna possibilità di replica diretta (vedi Unione dei Comuni distretto Ceramico), abbiamo protocollato questa Mozione che darà anche ai formiginesi un importante  strumento di democrazia partecipata, ovvero il “Question time del Cittadino

Questo strumento consentirà il diritto al confronto ed alla partecipazione attiva della vita democratica del Comune di Formigine.

Per partecipare al Question Time è sufficiente entro la data della Riunione dei Capigruppo antecedente il Consiglio Comunale presentare per iscritto all’Ufficio Relazioni col Pubblico del Comune, la relativa richiesta rivolta al Sindaco ed al Presidente del Consiglio. Sarà cura del Presidente del Consiglio inserire in Ordine Del Giorno tre interrogazioni, dando priorità come avviene per le istanze dei Consiglieri Comunali, alla data di protocollo.

Il Presidente del Consiglio, dopo aver convocato l’ufficio di presidenza, valuterà le interrogazioni pervenute, ne darà comunicazione all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, che a sua volta, avviserà il cittadino interrogante utilizzando uno dei recapiti riportati nel modello prestampato presentato.

Possono essere interrogati il Sindaco, gli assessori, il Presidente del Consiglio comunale, i presidenti delle Commissioni consiliari ed i Consiglieri Comunali.

Hanno diritto a partecipare al Question Time coloro i quali abbiano compiuto il sedicesimo anno d’età e che siano residenti nel territorio del Comune di Formigine.

I Cittadini potranno formulare interrogazioni su qualsiasi argomento che abbia attinenza con la pubblica utilità, fatta eccezione per tutte quelle materie e/o casi trattati dalla magistratura o comunque per tutte quelle materie su cui è sospeso un giudizio da parte dell’autorità giudiziaria, e nel rispetto delle norme a tutela della Privacy.

Stimolare i cittadini attraverso il Question time, – conclude Cipriano – permetterà di azzerare la distanza percepita con il palazzo comunale, aumenterà il livello di partecipazione attiva alla gestione della Cosa Pubblica e permetterà di raggiungere obiettivi condivisi.

 CLICCA E SCARICA MOZIONE

 

Rocco Cipriano

Consigliere MoVimento 5 stelle Formigine

Be the first to comment on "#Questiontime: il Cittadino a #Formigine sarà il 25esimo Consigliere Comunale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam