Interrogazione sul “Servizio di Bike Sharing”

Nel 2009 nel nostro Comune si è attivato un servizio di bike-sharing, su segnalazione dei Cittadini, abbiamo chiesto delucidazioni al Sindaco.

Considerato che: E’ obiettivo di una buona amministrazione promuovere una mobilità sostenibile, fornendo una concreta e gratuita alternativa all’automobile. Incentivare la mobilità ciclistica è fattore importante nella riduzione della congestione del traffico, dell’inquinamento e dei consumi energetici.

Si interroga il Sindaco per conoscere:

Dettagli del contratto tra Comune e gestore del servizio C’entro in Bici

Bilancio di esercizio di questo Progetto sul nostro territorio

Vista la morfologia del nostro Comune che vede importanti frazioni troppo spesso di fatto isolate e sganciate dal centro storico, se sia il caso di creare un punto di interscambio in ognuna di esse? O se questo servizio non dovesse riuscire a soddisfare le esigenze dei cittadini, a quale atra opzione si sta pensando?

Se non trova corretto attivarsi per fare una capillare e maggiore informazione relativa a questo o altro servizio di mobilità sostenibile?

CLICCA E SCARICA INTERROGAZIONE

Il Consigliere Alessia Nizzoli

Be the first to comment on "Interrogazione sul “Servizio di Bike Sharing”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam