Fiato sul collo di Grasso

Negli ultimi giorni i senatori M5S hanno messo in rete i video dei “pianisti“, gli “onorevoli” che votano per gli “onorevoli” assenti: Formigoni è un esempio.

Una pratica esecrabile e quindi da denunciare, come avrebbe fatto qualsiasi altro cittadino presente in Aula. Aspettavamo l’elogio del presidente Grasso e invece lui ha detto che è vietato fare riprese in Senato e ha chiesto a chi ha fatto il video di: “eliminare questa evidente, e uso un eufemismo, anomalia“.

L’anomalia sono i pianisti, non chi li smaschera. Continueremo a denunciare tutte le anomalie. Vi stiamo col fiato sul collo.

La scatoletta di tonno è aperta.

 

Fonte

Be the first to comment on "Fiato sul collo di Grasso"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam