Aperture domenicali del commercio: la legge del Movimento 5 Stelle

Il deputato modenese Dell’Orco: “Frenare la liberalizzazione e restituire un ruolo centrale a Comuni e Regioni”

 

 

 

MODENA – Aperture domenicali di negozi e centri commerciali, il Movimento 5 Stelle presenta la sua ricetta in una proposta di legge firmata dal deputato modenese Michele Dell’Orco. Una proposta che prevede di restituire un ruolo centrale a Comune e Regioni.

“Il Movimento 5 Stelle ritiene che il sostegno alle pmi si concretizzi non solo con grandi investimenti ma anche con piccole operazioni di buon senso a costo zero – spiega da Roma – La ricetta avanzata da Monti nel decreto Salva Italia contro la crisi del commercio, ossia la liberalizzazione completa degli orari e delle giornate di apertura dei negozi, non solo si è rivelata fallimentare ma addirittura dannosa. Come dimostrano infatti i dati delle stesse organizzazioni di settore, il fatturato non ha subito un aumento proporzionale al prolungamento degli orari e delle giornate lavorative. Quello che ci proponiamo con questa legge è, dunque, dare sostegno ai piccoli esercenti che stanno soccombendo fagocitati dalla grande distribuzione. La deregulation montiana è infatti letale per il piccolo commerciante che non dispone di risorse di personale tali da riuscire a competere sulle giornate di apertura. La grande distribuzione invece “mostra i muscoli” con sistemi di gestione del personale decisamente criticabili e turni di lavoro insostenibili”.

“La competizione – continua Dell’Orco – è in definitiva giocata solo sulle spalle dei lavoratori con il risultato che vengono lesi fondamentali diritti del lavoro e che migliaia di piccoli negozi stanno chiudendo. Noi proponiamo invece di restituire a Regioni e Comuni la potestà di regolazione in materia di aperture domenicali e festive lavorative. Quest’ultime dovranno essere organizzate con un sistema di turnazione delle aperture in grado di assicurare comunque ai consumatori di poter fare spesa vicino casa anche nei giorni festivi ma con un piano che dia garanzie ai lavoratori e che sia in grado di riequilibrare la disparità tra piccola e grande distribuzione commerciale”.

 

Fonte

Be the first to comment on "Aperture domenicali del commercio: la legge del Movimento 5 Stelle"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam