Lucrare sull’Acqua? Approvata Delibera (alla faccia del Referendum) che autorizza a farlo.

E’ il 28 dicembre, e mentre buona parte dei 27 milioni di italiani che hanno votato a favore dell’acqua pubblica al referendum sono distratti sulle piste di sci (chi può), oppure a preparare il cenone di capodanno, l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas è alacremente al lavoro. Che bravi. E cosa fanno di così importante da impegnarli anche tra Natale e San Silvestro?

Semplice: reintroducono con una delibera la remunerazione del capitale investito nella bolletta del servizio idrico, ovvero in parole provere il profitto per il gestore dei servizi idrici. Spiega bene il meccanismo Marica Di Pierri.

Tutto ciò in barba al referendum, e non è la prima volta che si cerca di far rientrare dalla finestra ciò che si era sbattuto già fuori dalla porta e con indiscutibile chiarezza. In quel della Rete si discute di chi sia la colpa: del governo Monti? Giammai, tuonano i montiani e i piddini, l’Autorità è un “organismo indipendente” e quindi il governo non può farci nulla. Semmai la colpa è indovinate di chi?, di Berlusconi: è lui che ha fatto le nomine all’Authority.

Uh beh, stai a vedere che ora l’Authority può deliberare a favore dell’antropofagia e nessuno può intervenire perché è “organismo indipendente”. Si tratta qui di una cosa sacra come il risultato di un referendum: chiunque quindi può bypassarlo, cancellarlo e modificarlo? Chi è l’autorità somma preposta a far rispettare il risultato di un referendum popolare a suffragio universale?

Io un’ideuzza ce l’avrei. Purtroppo però tale figura, che pure nel nostro ordinamento è prevista, pare vacante da sette anni. Al suo posto, abbiamo un sostituto che si occupa esclusivamente di tutelare interessi internazionali, e l’acqua è ai primi posti negli appetiti degli occupanti. Nessuno, insomma, disturberà l’AEEG e le sue delibere. E’ proprio indipendente.

Fonte

Be the first to comment on "Lucrare sull’Acqua? Approvata Delibera (alla faccia del Referendum) che autorizza a farlo."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam