Sul Pd della Granda lo spettro di Napoli

Cuneo come Napoli? Anche nella capitale della Granda il Pd potrebbe disdettare l’esito delle primarie delle coalizione che solo qualche mese fa ha incoronato l’outsider catto-comunista Gigi Garelli, quale  candidato sindaco della coalizione.

Che il responso delle urne dello scorso novembre, per certi versi inatteso, avesse raggelato i maggiorenti democratici locali era cosa nota, meno scontato che a pochi mesi dalle elezioni “vere”, quelle della prossima primavera, qualcuno invocasse pubblicamente il dietrofront. A dar fuoco alle polveri del malcontento è Alberto Valmaggia, peraltro interpretando un’insofferenza abbastanza diffusa nel gruppo dirigente della città. Il sindaco uscente, con Elio Restagno, il principale sconfitto delle primarie ha sparato a zero dalle colonne delle pagine locali della Stampa: «Mi dissocio dalla primarie.

I risultati di quanto hanno fatto il questi mesi non mi appartiene. Capisco la discontinuità, la critica costruttiva con quanto fatto durante la mia amministrazione. Ma così è troppo. Non ci sto e mi dissocio. Soprattutto da quanto dicono quelli di Esuli in Patria». Parole, pronunciate non solo nella veste di primo cittadino ma soprattutto di “garante” delle primarie, che hanno provocato un autentico terremoto.

A questo punto ogni scenario è possibile, non ultimo che il Pd decida di sconfessare la consultazione e di lanciare un proprio candidato. In verità nell’ombra si agita lo spettro di un inciucio “neo centrista” che possa mettere attorno allo stesso tavolo pezzi significati “moderati” del Pd e frange postberlusconiane. Un progetto targato di volta in volta come “laboratorio della Terza Repubblica”, “costituente moderata”, “montiano” e che ha un paio di occulti registi: il presidente della Fondazione Crc Ezio Falco e l’avvocato Gianmaria Dalmasso.

Tratto da lospiffero.com

Be the first to comment on "Sul Pd della Granda lo spettro di Napoli"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam