Radio Padania, leghisti incazzati contro la dirigenza!

Gli ascoltatori del network del Carroccio adiratissimi per il ‘no’ alla Annunziata

‘Siamo coerenti per dovere di cronaca: il braccio destro di Berlusconi, Cicchitto, era il braccio destro di Craxi. Al governo abbiamo tre ex socialisti craxiani: Sacconi, Brunetta, Frattini, che sei, sette mesi fa sono andati giu’ ad Hammamet per la ricorrenza di Craxi. Noi siamo andati in giro ad attaccare gli adesivi: Comune deberlusconizzato vi ricordate?. Ti ho fatto quattro nomi, ma ce ne sarebbero centinaia nel Pdl’. E’ lo sfogo di un ascoltatore su Radio Padania, che oggi ha aperto i microfoni al suo pubblico per una non stop dopo che ieri sull’emittente radiofonica della Lega Nord non era andata in onda nel programma ‘In mezz’ora’ di Lucia Annunziata.

CONTRO IL PRESIDENTE – Altri ascoltatori se la sono presa con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, paragonato a Palmiro Togliati. Tra le tante chiamate anche quella di una ascoltatrice che si e’ qualificata come ‘Maria del lago di Como’, la quale ha tra l’altro detto, parlando della situazione politica:’cosi’ non puo’ andare avanti’ dopo ‘aver dato tutto al Nostro Paese’. ‘Stiamo diventando malati – racconta ai microfoni – stiamo diventando invalidi, non c’entra la Lega, anzi. Il mio eroe era Umberto, che e’ ormai e’ morto’. ‘Non vedete i sacrifici che siamo facendo? Allora siete scemi’, ha concluso rivolta agli ascoltatori. ‘Chi e’ il direttore di Radio Padania, Salvini o Calderoli?’. Si e’ chiesto un altro ascoltatore, polemizzando sulla mancata messa in onda di ieri. ‘Ci lamentiamo sempre che non andiamo alla televisione nazionale – ha detto -. Francamente, sono un po’ arrabbiato. Se non ho capito male, a questo collegamento con l’Annunziata ci si stava lavorando da tre giorni. Poi e’ arrivata la telefonata di Calderoli. La volta che potevamo far veder ai comunisti come funzionava, perdiamo l’occasione. Sono un po’ arrabbiato…’.

(Ansa)

Be the first to comment on "Radio Padania, leghisti incazzati contro la dirigenza!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam