Aggiungi un posto a tavola: Alemanno si regala tre poltrone in più

Un emendamento al Milleproroghe consente a Roma di aumentare gli assessori. Storace entra subito?

I comuni con oltre 1 milione di abitanti, tra cui Roma, a partire dal primo marzo 2011 potranno aumentare gli assessori da 12 a 15. Lo stabilisce un emendamento proposto dal senatore Pdl Mauro Cutrufo, vicesindaco della capitale, e approvato.

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA – ‘A decorrere dal primo marzo – si legge nel testo – il numero dei consiglieri comunali resta determinato in sessanta e i componenti della giunta non possono essere piu’ di quindici, oltre al Sindaco’. Il provvedimento consentira’ cosi’ di allargare ulteriormente la maggioranza dopo che Storace era rimasto fuori dalla Giunta. Soltanto il 17 gennaio Alemanno riguardo il tema si esprimeva così:

Sulla possibile apertura a nuovi partiti nella giunta Alemanno è stato chiaro: «Mentre alla Regione Lazio c’è un accordo con l’Udc oggi in consiglio comunale c’è solo il Pdl.Noi non abbiamo bisogno di altri voti. Solo col Pdl e la mia lista civica abbiamo 37 voti su 70. La Destra di Storace – ha aggiunto – in questo momento ha la bava alla bocca, strilla costantemente perché non ha avuto l’assessore però ho spiegato loro che non c’era spazio nei 12. L’Udc ha promesso una posizione costruttiva e ci auguriamo che lo faccia a differenza del Partito democratico che almeno fino adesso ha manifestato solo una volontà distruttiva».

LA REPLICA – Non si era fatta attendere la replica di Storace: «Dopo aver detto in più occasioni che voleva allargare la maggioranza a noi, è stato Alemanno a cercarmi per parlare della nuova giunta. Aveva anche individuato un nuovo assessorato, quello alla Sicurezza, per un nostro esponente. Poi c’è stato il silenzio e ora gli insulti». Secondo Storace, il sindaco della capitale «non è stato capace di condurre le danze, si è piegato ai ricatti. Non ne faccio una tragedia – conclude Storace – ma mi dispiace perché Alemanno si è rivelato inaffidabile». Soltanto qualche giorno fa Storace era tornato a chiedere posti:   “Alemanno ha vinto anche grazie ai nostri voti. E’ sindaco in Campidoglio perchè noi al ballottaggio, con una conferenza stampa, annunciamo il nostro voto favorevole anche se lui aveva rifiutato l’apparentamento”.

Be the first to comment on "Aggiungi un posto a tavola: Alemanno si regala tre poltrone in più"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Perché?

Protected by WP Anti Spam